Marotta: «Il mercato? Farei come in Premier»

marotta
© foto www.imagephotoagency.it

L’ad bianconero ha detto la sua sulla novità introdotta in Premier League in merito alla durata della sessione estiva di calciomercato. Marotta ha le idee chiare

Se ne è parlato tantissimo negli scorsi giorni e se ne parlerà ancora in futuro. Questo calciomercato dura troppo. Lo pensano tutti e lo dicono in tanti: serve un cambiamento. Gli inglesi (in genere molto più rapidi di noi nel passare ai fatti) hanno già dato un risvolto pratico al malumore generale sull’argomento. Nell’estate 2018 il calciomercato, in Inghilterra, durerà soltanto fino al giovedì prima dell’inizio della Premier League. Una svolta epocale che potrebbe fungere da linea guida per il resto dell’Europa calcistica.

IL MAROTTA PENSIERO – L’ad della Juventus si è subito detto entusiasta del cambiamento apportato in Premier, accogliendo la novità con queste parole: «Scelta saggia e opportuna, la aspettavo. In Italia se ne sta occupando con grande passione il presidente Andrea Agnelli, il beneficio sarebbe per tutto il calcio italiano. Il calcio deve essere riformato, non è ammissibile che ci siano ancora trasferimenti con i campionati già iniziati. La nostra Lega si muova per prendere una decisione in questo senso, dopo aver ricevuto una sollecitazione da tutte le squadre».

Condividi