Martina Rosucci, chi è la guida del centrocampo della Juventus Women – FOTO

rosucci
© foto instagram

Martina Rosucci: dalla Nazionale alla Juventus, sulle orme di Marchisio… e quella stessa maglia numero 8 ad unirli

Quando si infortunò uno dei primi messaggi di conforto arrivò proprio da Claudio Marchisio. Il suo idolo, da sempre. Ecco perchè quando è arrivata alla Juve non ha avuto dubbi, lasciando da parte anche la maglia numero 10. Quella che porta in Nazionale. Adesso infatti sulla maglia bianconera c’è lo stesso otto di Claudio Marchisio. Solo che lei è Martina Rosucci di Collegno, una vita al Brescia Femminile, che da quest’anno come molte altre ragazze al top in Italia è stata chiamata dalla Juventus. Classe ’92 ha giocato anche nel Torino, fino al 2011. Prima di passare proprio alle rondinelle.

In Nazionale ormai è uno dei punti fermi. Il titolo europeo conquistato con l’under 19 nel 2008 l’ha lanciata definitivamente nel panorama dei grandi. E come caratteristiche tecniche assomiglia davvero tanto a Marchisio. Regista in grado di giocare anche dietro alle punte, dotata di buona visione di gioco e di grande inserimenti in fase offensivi. Tanto da aver raggiunto quota 30 nelle oltre 100 presenze con la maglia del Brescia. E nel 13-0 contro il Torino, storico esordio della Juventus Women ha segnato il primo gol in maglia bianconera. Scrivendo quindi anche un pezzetto di storia. E il suo nome ora non sarà solo più associato a Marchisio.

START !!! 🇮🇹⚽️💙 Da adesso in poi si fa sul serio 💪🏻 #NazionaleFemminile #Euro2017 #PasitoAPasito🍀

A post shared by Martina Rosucci (@martinarosucci) on

Visite mediche ✔️ Sono ufficialmente abile 💪🏻🏃‍♀️ #Jmedical #finoallafine ⚫️⚪️

A post shared by Martina Rosucci (@martinarosucci) on

Condividi