Mauri storce il naso: «Ipotesi partite al Sud? Non è giusto per le squadre del Nord»

Iscriviti
stefano-mauri-lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Stefano Mauri, ex centrocampista della Lazio, ha rilasciato un’intervista, parlando così dell’ipotesi partite al Sud alla ripresa in Serie A

Ai microfoni di Radiosei, Stefano Mauri ha parlato dell’ipotesi partite al Sud alla ripresa della Serie A. Di seguito riportate le dichiarazioni del centrocampista della Lazio.

GIOCARE AL SUD «Non sarebbe equo giocare al Sud per le squadre del Nord, mentre le altre, come la Lazio, potrebbero usufruire del loro stadio. Milan e Inter hanno accettato quest’ipotesi? Forse solamente a parole. Credo che difficilmente le formazioni potrebbero spostarsi di continuo, sarebbe necessario che si trasferissero a tempo pieno per il proseguimento del campionato. Le possibilità che si possa riprendere sono maggiori per la Serie A, mentre le altre categorie partiranno solamente se le scelte fatte si riveleranno positive».

Condividi