Sarri: «La gara con il Bayer è un termomentro sulla mentalità»

Iscriviti
© foto sarri

Maurizio Sarri parla della partita contro il Bayer Leverkusen, che vede la Juventus già qualificata agli ottavi e certa del primato

Maurizio Sarri, ai microfoni di Juventus TV, ha voluto chiarire che la gara con il Bayer Leverkusen non sarà una passeggiata. Ecco le sue parole.

LA GARA«Serve a farti capire quando mi chiamo la Juventus, l’unica domanda che feci alla dirigenza era perchè nelle ultime 6 partite erano stati fatti 3 punti solo. Non mi interessa se il campionato era già vinto, come non mi interessa se il girone di Champions è vinto o non è vinto. E’ un forte termometro delle motivazioni di una squadra, della mentalità di una squadra, andiamo dentro per una partita Champions, le gare in Champions hanno sempre un prestigio particolare. Siamo dei privilegati a poterla giocare».

ESPERIMENTO«A livello di ruoli può darsi, abbiamo provato qualcosa in allenamento, vedremo se qualcuno è ancora stanco e avrà bisgono di riposo».

Condividi