Meluso: «Una gara così si prepara da sola, le motivazioni sono alte»

© foto www.imagephotoagency.it

Meluso, direttore sportivo del Lecce, ha parlato a pochi minuti dalla sfida con la Juve in Serie A. Le sue parole

Il direttore sportivo del Lecce Meluso è intervenuto, nel pre partita con la Juve, ai microfoni di Sky Sport.

«Una partita del genere si prepara da sola, è vero che contro il Milan non c’è stata quella cattiveria agonistica che ci sarebbe dovuta essere ma abbiamo avuto una serie di problemi di natura fisica. Molti calciatori nella ripresa hanno avuto problemi e non abbiamo una rosa così ampia da sopperire a queste mancanze. Liverani ha fatto molto bene a spronare la squadra a toccare le corde giuste, nessuno sa meglio di li come fare che li vede tutti i giorni. Voglio ricordare che è vero che abbiamo preso molti gol ma dipende dal nostro modo di giocare, non facciamo barricate ma siamo propositivi. Giochiamo contro una delle migliori quadre del mondo e quindi le motivazioni saranno altissime. Il calore della nostra gente ci fa sentire molto le responsabilità, avevamo quasi 20.000 abbonati e per noi questa è una motivazione in più. Abbiamo un seguito al quale ci sentiamo in dovere di dare delle dimostrazioni. Entro il 30 giugno bisogna cercare di risolvere questo problema dei contratti, ci sono due giocatori in prestito che sono Saponara e Barak ma credo che ci sia un accordo in Lega, non mi pongo il problema».

Condividi