Milan Juventus Women: duello ad alta quota allo stadio Brianteo

Gama Sabatino
© foto www.imagephotoagency.it

Milan Juventus Women: duello ad alta quota allo stadio Brianteo. Ma qualcuno dovrà pur iniziare a parlare di scudetto

Una di fronte all’atra come il finale di un film western stereotipato ma tutt’altro che scontato. Milan femminile e Juventus Women si affrontano allo stadio Brianteo di Monza, con il dito sul grilletto: la più lesta a sparare infliggerà un colpo (quasi) mortale ad avversaria e campionato. Anche se in questo caso si tratta solo dell’inizio della pellicola.

Di scena prima e seconda delle classe, le due truppe che in questo primo stralcio di campionato hanno dato maggiore garanzia e continuità a livello di rendimento e risultati. La Serie A femminile non è ancora un discorso esclusivo per rossonere e bianconere ma è evidente che alla sesta giornata, si arrivi a un primo ed acerbo crocevia tricolore, più verde che bianco e rosso. Del tipo: quanto è presto ma il messaggio sarebbe scritto in chiare lettere.

Le ragazze di Rita Guarino vengono da un percorso sin qui netto in Italia: 5 su 5 in Italia e la Supercoppa che luccica dietro a una vetrinetta dello Juventus Museum. La squadra di Maurizio Ganz si è concessa invece un unico mezzo passaggio a vuoto, se si vuole eccedere per difetto, nella gara pareggiata per 1-1 a Firenze contro una Fiorentina terzo incomodo per il discorso di cui sopra, quello dello scudetto.