Connettiti con noi

News

Moggi: «Juve senza personalità contro il Benevento»

Pubblicato

su

Luciano Moggi, ex direttore della Juve, ha commentato la prestazione bianconera contro il Benevento. Le sue parole

Intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera, Luciano Moggi, ex dirigente della Juve, ha commentato la prestazione contro il Benevento.

«Contro il Benevento si è vista una Juve senza personalità, senza CR7 si fa sempre fatica e si diventa una squadra normale. Anche vedendo la partita contro il Benevento avrete notato che Arthur è un giocatore molto elementare, non dà mai quel pizzico di follia nel passaggio. È inutile parlare del gioco, bisogna parlare di risultati che la Juventus comunque fa, anche se non come gli altri anni. È una squadra che sarà comunque competitiva fino alla fine. La personalità non si compra né si insegna e in questa Juve non c’è. Lo stesso Morata fa gol, ma non ha quella personalità che possa incutere timore agli avversari. Con una squadra così, quando andrà via Ronaldo, è che il rischio sia quello di fare come quando è andato via Platini. Un grande campione maschera tutti i problemi che con l’addio di Ronaldo verranno fuori».

LEGGI ANCHE: Ultimissime Juve: le notizie bianconere di oggi

Continua a leggere
Advertisement