Montella alla Juve post-Cardiff: la Juve voleva l’aeroplanino!

montella
© foto www.imagephotoagency.it

Indiscrezione di mercato sulla panchina della Juventus: i bianconeri hanno sondato il terreno per Vincenzo Montella

La Juventus sta già iniziando a pensare all’eventuale dopo Allegri e valuta con interesse il profilo di Simone Inzaghi, uno degli allenatori italiani più promettenti, ma è stata vicina all’addio con Max dopo Cardiff. Lo stesso allenatore ha svelato di aver pensato alle dimissioni dopo la sconfitta in Champions League contro il Real Madrid ma, dopo una prima tentazione a caldo, ha preso la decisione di restare e di rinnovare. La Juventus si era già mossa sondando Vincenzo Montella.

Secondo “Repubblica” infatti i bianconeri non si sarebbero fatti trovare impreparati e per non incorrere in un Conte-bis avevano già sondato il terreno con alcuni importanti profili. La Juve ha sondato il terreno per Luciano Spalletti e per Roberto Mancini ma anche per Unai Emery del PSG. Uno dei preferiti della dirigenza era Vincenzo Montella. L’affare non è andato in porto, anzi, non è nemmeno iniziato perché dopo le prime schermaglie Allegri ha deciso di rinnovare con la Juve.

Condividi