Connettiti con noi

Hanno Detto

Montipò ripensa alla Juve: «Violato lo Stadium, avevano premiato Ronaldo ma…»

Pubblicato

su

Montipò ripensa alla Juve: «Violato lo Stadium, avevano premiato Ronaldo ma…». Le dichiarazioni del portiere

Lorenzo Montipò, portiere del Benevento, è tornato a parlare della vittoria sulla Juventus al Corriere dello Sport.

JUVENTUS – «Aver vinto è qualcosa di semplicemente fantastico. Una cosa che non realizzi sia successa veramente fino a che non ti rendi conto che è andata proprio in quella maniera. Serve un po’ di tempo, era una cosa impensabile e che nessuno avrebbe mai creduto potesse accadere. Il fatto che siamo entrai nella storia con nostro club non può che inorgoglirci. (…) Abbiamo violato il campo di una squadra che ha vinto nove scudetti consecutivi, che ha un campione come Ronaldo che prima della partita è stato premiato come migliore di tutti i tempi »

PARATA SU RONALDO – «La più bella parata credo di averla fatta proprio su Ronaldo. Si era nell’ultimo quarto d’ora e il portoghese ha vinto una serie di rimpalli in area sulla sinistra, poi quando mi si è parato di fronte ha mirato sotto la traversa. Io ho avuto i riflessi pronti per mandare in angolo».

BUFFON – «Al termine della gara che i bianconeri vinsero per 4-0 riuscii a farmi dare i pantaloncini da Buffon. Avevo sperato di poterlo incontrare già nella gara d’andata, ma Gigi non venne a Benevento per un lieve infortunio. A Torino, dopo la nostra vittoria, ho chiesto di incontrarlo ed è stato emozionante. Gli ho raccontato quello che era accaduto nove anni prima e lui mi ha risposto quasi stupito ridendoci su: “Ma tu guarda un po’…».

Continua a leggere
Advertisement