Morace a RBN: «Juventus Women e Barcellona? Troppo divario»

milan women morace
© foto www.imagephotoagency.it

Carolina Morace analizza la gara tra Juventus Women e Barcellona in Champions. Le parole dell’ex allenatrice del Milan

L’ex coach del Milan Carolina Morace analizza la gara tra Juventus Women e Barcellona. Le sue parole a Radio Bianconera.

«Secondo me ci sono più di due gol di differenza tra il nostro calcio e il loro. Il Barcellona ha giocato con un ritmo, la Juventus con un altro. La Juventus è la squadra italiana più forte, ma a livello internazionale c’è ancora tanto divario. Se si continua a tenere il tetto ingaggi le calciatrici più forti in Italia non verranno mai. Io al Milan avevo Thaisa, nazionale brasiliana, che dopo il Mondiale è andata in Spagna dove avrebbe guadagnato di più. Il Barcellona aveva tante giocatrici in panchina. È stata una partita senza storia, anche se la Juventus ha limitato i danni senza fare una figuraccia. In Italia bisogna togliere il tetto ingaggi se si vuole essere competitivi. Non c’è stata storia, le squadre correvano a due velocità diverse. La Juve ha cercato di fare pressing alto, ma quando aveva palla veniva subito aggredita. Bisogna pressare la palla e pressare i punti di riferimento» ha dichiarato l’allenatrice.