Connettiti con noi

Hanno Detto

Morata: «Non siamo preoccupati. Tutti uniti come squadra, società e tifosi»

Pubblicato

su

Alvaro Morata, attaccante della Juve, ha parlato così dopo la vittoria contro il Malmoe in Champions League

Ai microfoni di Mediaset, Alvaro Morata ha parlato dopo Malmoe Juve.

VITTORIA – «Era importante vincere oggi per iniziare bene la Champions. Abbiamo fatto una partita solida, seria. Anche l’altro giorno, ma ilc alcio a volte è così. Si può pareggiare o perdere, ma era fondamentale vincere. Ora dobbiamo mettere la testa sul campionato».

PREOCCUPATI PER I RISULTATI«Preoccupati no. Bisogna prendere il positivo, dobbiamo esserlo come squadra, società e tifosi. Tutti insieme nella stessa linea».

Lo spagnolo ha parlato anche a Sky Sport.

VINCERE – «La vittoria ti porta a vincere. Ci sono cose molto positive e anche l’altro abbiamo fatto una partita molto seria. Oggi abbiamo fatto una bella partita. Era importante iniziare la Champions con una vittoria».

GRUPPO – «Sappiamo che dobbiamo essere forti come squadra. Bisogna portare tutti i punti possibili a casa perchè siamo la Juve. Dobbiamo cambiare e far capire alle altre squadre che la Juve quando ci sono punti in palio è sempre molto difficile. Noi stiamo lavorando bene, vogliamo vincere e la linea fra perdere, pareggiare o vincere è molto sottile. Noi dobbiamo prendere gli aspetti positivi, ascoltare il mister e i giocatori più esperti e pedalare».

MILAN – «Il Milan è una grande squadra. Bisogna affrontarla con la consapevolezza che sarà una partita dura. Loro hanno tanti giocatori forti ma penso che sarà una bella partita».