Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Muriel Juve, ritorno di fiamma per l’attacco. Ma non c’è solo lui…

Pubblicato

su

Muriel Juve, il colombiano è l’ultima suggestione per l’attacco bianconero. Ma non c’è solo lui sulla lista dei possibili acquisti

Dopo la finale di Coppa Italia, di fatto, si è conclusa la stagione della Juventus. I bianconeri, per le ultime due partite, non hanno particolari obiettivi, se non quello di salutare al meglio capitan Chiellini, che ha annunciato il suo addio al termine di questa annata. Il club è quindi già proiettato con la testa all’anno prossimo, che dovrà sensibilmente essere diverso dagli ultimi due in cui la squadra, di fatto, non è mai stata in corsa per lo scudetto dopo la “dittatura” quasi decennale. Il mercato è argomento di primo piano nelle discussioni tra Allegri e la società, che sa che occorrono diversi ritocchi per migliorare una rosa che ha mostrato tutte le proprie lacune. Tra i reparti da rinforzare assolutamente c’è l’attacco, dove non ci sarà più Dybala e dove Kean e Morata sono in bilico.

E’ notizia delle ultime ore il ritorno di fiamma per Luis Muriel, nome già fatto durante la scorsa sessione invernale prima dell’acquisto da 90 di Dusan Vlahovic. Il colombiano, raggiunti ormai i 31 anni, ha l’ultima occasione della carriera di fare il salto in una big, già discusso nelle scorse stagioni. Il suo ciclo all’Atalanta appare ormai giunto al termine e, con Gasperini, non appare più esserci quel feeling che aveva portato il ragazzo ad essere uno dei migliori goleador del campionato, anche in confronto alla media con i minuti giocati, nel 2020/21. Con l’età, appunto, il costo del cartellino non dovrebbe essere più così proibitivo e l’ex Lecce e Udinese potrebbe rappresentare una buona soluzione di scorta all’attacco titolare. Ma, nel caso in cui dovesse arrivare, non sarebbe certamente l’unico rinforzo.

Madama continua infatti a trattare l’ingaggio di Angel Di Maria. L’argentino non rinnoverà con il PSG ed è in cerca di un’ultima grande avventura in Champions prima di far ritorno in patria. Esperienza e capacità di saper vincere, El Fideo sarebbe il colpo perfetto per lo spogliatoio, ma si riflette sull’ingaggio (8 milioni di euro?) in relazione ai 34 anni e alla condizione fisica in calo. Resiste poi l’idea Zaniolo, anche se la Roma non molla e continua a chiedere almeno 50/60 milioni di euro, ma la possibile rottura sul rinnovo potrebbe portare a nuovi scenari. Per lui, però, bisognerà necessariamente aspettare l’estate. Infine, sullo sfondo, sempre il profilo di Giacomo Raspadori: a dispetto dei nomi che circolano, il classe 2000 sarebbe ritenuto il colpo perfetto per il futuro e un tentativo con il Sassuolo, se già non c’è stato, verrà fatto nelle prossime settimane.

News

VIDEO

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.