Connettiti con noi

Hanno Detto

Nedved a JTV: «Vogliamo il primo obiettivo stagionale. Bisogna essere arrabbiati»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Nedved ha parlato nel pre-partita di Juve Zenit ai microfoni di JTV. Le dichiarazioni del vicepresidente bianconero

Manca sempre meno a Juve Zenit, match che può consegnare ai bianconeri la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League.

Ecco le parole di Pavel Nedved ai microfoni di Juventus TV.

PRIMO OBIETTIVO STAGIONALE«Sono d’accordo col mister. La qualificazione agli ottavi è il primo obiettivo stagionale, ritrovarsi nel nuovo anno nelle competizioni europee. Oggi può accadere, è una partita che può essere decisiva e dobbiamo giocare per vincere».

SASSUOLO E VERONA – «Sono stati cinque giorni abbastanza pesanti, con due sconfitte inaspettate, soprattutto quella in casa con il Sassuolo che ci ha dato una bella botta. Cercavamo una reazione a Verona, non ci siamo riusciti ma oggi siamo qui per dare qualcosina in più. Possiamo e vogliamo andare avanti in Champions e questo bisogna farlo vedere sul campo».

PRECEDENTE A TORINO – «Abbiamo vinto 1-0 quella partita lì con un gol geniale di Alessandro (Del Piero, ndr). Una punizione che ha fatto una traiettoria stranissima».

ARRABBIATI – «Non bisogna essere sereni. Bisogna essere arrabbiati e tutti concentrati per andare a prendersi il risultato. Questo devono dimostrare i ragazzi in campo».