Connettiti con noi

Hanno Detto

Neville ancora contro la Superlega: «Chiedere scusa non basta»

Pubblicato

su

Gary Neville, ex difensore del Manchester United, torna a parlare duramente della vicenda Superlega. Le sue dichiarazioni

L’ex difensore del Manchester United, Gary Neville, tra i primi ad attaccare la Superlega, è tornato a parlare così negli studi di Sky Sports UK.

«L’idea di togliere l’equità e ciò che è giusto, l’idea di un negozio chiuso, con squadre come il Leicester che possono arrivare in Champions ma non giocare la Superlega, è deprecabile. È stato un attacco al Leeds, all’Everton, al West Ham, al Newcastle, alcuni dei club più grandi nella storia del calcio inglese. Che dire dell’Ajax? Del Feyenoord, del PSV? Di questi club incredibili. Non li avrebbero lasciati con un solo nichelino, mentre i ricchi avrebbero guadagnato tre milioni di pounds a settimana per 23 anni. È stato un attentato al calcio inglese e chiedere scusa non basta. Uno “scusa” non basta visto che ci hanno provato già due volte».