Niente Stadium per Cristiano: lo stile Juve vince sempre

agnelli nedved
© foto www.imagephotoagency.it

Nessuna presentazione galattica per la stella portoghese: lo stile Juve impone sobrietà. Anche dopo l’esaltazione CR7

Non basta il colpo del secolo, non il migliore al mondo, non l’entusiasmo a mille dei tifosi. Lo stile Juve non si può scalfire, mai. Cristiano Ronaldo non verrà presentato all’Allianz Stadium come una star hollywoodiana perché un simile evento non sarebbe rientrato nei sobri canoni bianconeri. Come ricorda La Gazzetta dello Sport, alla Continassa il gruppo viene sempre prima del singolo, anche se questo singolo è il migliore al mondo.

L’obiettivo stringente del club rimane uno solo: vincere. Sul campo più che sul mercato: non si scappa. Le celebrazioni si faranno quando ci sarà qualcosa da festeggiare, non prima. È questa la mentalità che permette al club bianconero di primeggiare sempre e comunque. Sobrietà, stile piedi per terra e mentalità vincente: la ricetta non cambia, il risultato nemmeno. Con Cristiano Ronaldo benché meno.

Articolo precedente
Sarri a Londra, il Chelsea all’assalto di Higuain e Rugani: la situazione
Prossimo articolo
de laurentiisDe Laurentiis, ancora lui: «Serie A falsata e scippata»