I numeri del Var in Serie A: ridotti gli errori arbitrali

doveri
© foto www.imagephotoagency.it

È stato reso noto il report sui numeri del Var nella Serie A 2017/2018. Diminuisce drasticamente il numero degli errori

Arivano buone notizie dal report ufficiale della Lega Serie A sui numeri d’esordio del Var. Nella prima stagione della moviola in campo, infatti, gli errori sono stati drasticamente abbattuti senza andare ad intaccare più di tanto quella che è la durata effettiva delle sfide. Ecco i dati più significati nel sunto di Calcio e Finanza.

  • 397 PARTITE: 2023 CHECK (sono state controllate 5,1 situazioni a partita, di cui 538 rigori, 407 rossi, 1060 gol);
  • 117 Decisioni arbitrali cambiate -1 ogni 3,29 partite – (59 rigori,16 rossi, 42 gol): 76 Decisioni arbitrali cambiate con OFR (On field review), 41 Decisioni arbitrali cambiate FATTUALI, 18 Conferme arbitrali dopo OFR
  • Percentuali errori senza VAR: 5,78%
  • Percentuale errori con il VAR: 0,89%
  • Tempo medio DECISIONE VAR prime 3 giornate: 1’22”
  • Tempo medio DECISIONE VAR Serie A: 31’5”
  • Tempo medio decisioni cambiate prime tre giornate: 2’35”
  • Tempo medio decisioni cambiate (32” VAR + 50” OFR) Serie A: 1’22”
Articolo precedente
Mercato Napoli, tutto fatto per Verdi: ecco quando firma
Prossimo articolo
Lichtsteiner: «Differenze tra Serie A e Premier? In Inghilterra non c’è una Juve»