Connettiti con noi

News

Pagelle Juve-Fiorentina Primavera: conferma Turicchia, che rientro di Riccio VOTI

Pubblicato

su

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di campionato tra i bianconeri ed i viola: pagelle Juve Fiorentina Primavera

Le pagelle dei protagonisti del match di campionato tra la Juve Primavera e il Bologna. LA CRONACA DEL MATCH

Garofani 6 – Telecomanda i compagni di squadra dalla porta. Viene schermato bene, pochi pericoli corsi.

Turicchia 7 – Spostato a destra rispetto all’abituale si adatta nel migliore dei modi. Una spina nel fianco con le sue avanzate. Dall’84’ Fiumanò SV.

De Winter 6.5 – Oscura Spalluto nel primo tempo, staccando bene anche da libero.

Riccio 7 – Giganteggia al centro della difesa. Padrone dei duelli aerei e degli uno contro uno. Dal 76′ Nzouango 6 – Allontana i pericoli senza pensarci due volte.

Ntenda 7 – Si comporta bene in entrambe le fasi. Difficile superarlo a sinistra, mette in ghiaccio la partita con un gol dentro l’area di rigore.

Pisapia 6.5 – Rientra dal primo minuto dopo l’infortunio, avendo già giocato una manciata di minuti con l’Inter. Importante il suo lavoro in mezzo per l’equilibrio della squadra. Dal 70′ Iling-Junior 6 – Con lui la Juve cambia volto tattico. Più vivacità.

Miretti 6.5 – Più basso come raggio d’azione nel primo tempo, alza i giri del motore nella ripresa, dando più verticalità alle sue giocate. Il palo gli nega il gol.

Omic 7 – Esce con personalità palla al piede da alcune situazioni pericolose al limite dell’area. Si prende dei rischi ma conferma la sua spiccata qualità nell’impostazione.

Soulé 6.5 – Agisce tra le linee, arrivando spesso al tiro con il mancino. Dall’84’ Maressa 7.5 – Fornisce l’assist per il tris di Da Graca.

Sekulov 6.5 – Inizia un po’ in sordina, non entrando nel vivo del gioco. Cresce alla distanza, dialogando di più con i compagni di squadra e aiutando anche in copertura. Dal 76′ Cerri 6 – Fa sentire subito il peso offensivo.

Da Graca 7.5 – Quota 11 gol in 9 partite disputate. Come se la Primavera partisse già 1-0 con lui in campo.

All. Bonatti 7 – Vittoria fondamentale cha mancava da quattro partite. Conquistato momentaneamente il secondo posto.

Continua a leggere
Advertisement