Pagelle Juve Inter Primavera: Sekulov ispirato, Vlasenko muro VOTI

© foto www.imagephotoagency.it

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match in scena a Vinovo tra bianconeri e nerazzurri: pagelle Juve-Inter Primavera

Le pagelle dei protagonisti del derby d’Italia Primavera tra Juve e Inter. I TOP ed i FLOP della gara. LA CRONACA DEL MATCH

Israel 6.5 – Prodigioso nel secondo tempo su Mulattieri. Rammarico per quel gol subito…

Ntenda 6 – Prima frazione da protagonista, in difficoltà nella ripresa su Persyn.

Anzolin 6 – Gara diligente, con grande duttilità nell’adattarsi sul binario opposto.

Leone 6 – Metronomo nel primo tempo, soffre la fisicità dei mediani nerazzurri nella ripresa. Dal 64′ Fagioli 6 – Prende subito le chiavi del centrocampo in mano.

Vlasenko 7 – Diga difensiva. Puntuale nei suoi interventi in marcatura sugli attaccanti avversari.

Gozzi 6.5 – Abbina alla fase di copertura l’impostazione del gioco dalle retrovie.

De Winter 6 – Alla prima da titolare in campionato è un’arma importante nel recupero dei palloni.

Ahamada 6.5 – Si sgancia con personalità e tempo d’inserimento in avanti nel secondo tempo. Dal 78′ Barrenechea sv.

Sene 7 – Tiene alto il baricentro della squadra con i suoi movimenti in profondità. Dal 64′ Chibozo 6 – Un paio di guizzi degni di nota dell’esterno classe 2003.

Tongya 5.5 – Si muove tra le linee, non riuscendo però ad entrare nel vivo delle azioni.

Sekulov 7 – Scheggia impazzita dell’attacco bianconero. Un gol e una traversa ad impreziosire la sua prova. Dal 57′ Da Graca 5.5 – Poco servito sotto porta dai compagni.

All. Zauli 6.5 – Primo tempo importante per la crescita dei giovani bianconeri.


VOTI

Inter: Pozzer 6; Youte 5 (25′ Moretti 6), Ntube 6.5, Pirola 7; Persyn 7, Schirò 6.5, Gianelli 6.5 (78′ Squizzato sv), Burgio 5 (25′ Gnonto 6), Vezzoni 6; Mulattieri 7, Fonseca 5.5 (54′ Satriano 5.5). All. Madonna 6.5