Connettiti con noi

News

Pagelle Juventus Parma Under 17: Bandolo inarrestabile, Huijsen perfetto VOTI

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Pagelle Juventus Parma Under 17: i voti ai protagonisti del match, valido per la dodicesima giornata di campionato

I voti e le pagelle di Juventus Parma Under 17, match valido per la 12ª giornata di campionato. LA CRONACA DEL MATCH


VOTI

Fuscaldo 7 – Mai chiamato in causa nel corso del primo tempo, nella ripresa sventa due occasioni molto pericolose.

Bandolo 7 – Grande spinta lungo la fascia sinistra. Non gioca solo in proiezione offensiva, ma ripiega anche per dare una mano ai suoi compagni in difesa. Dal 65′ Marino 6.5 – Si propone con regolarità lungo la fascia.

Savio 6.5 – Impeccabile in fase difensiva, si vede meno in fase di spinta lungo la fascia sinistra. Nel secondo tempo invece cambia atteggiamento e diventa molto più propositivo.

Florea 7 – Brillante e scattante in mezzo al campo, fa valere tutta la sua qualità per risolvere delicate situazioni a centrocampo. Dal 86′ Aurino sv.

Huijsen 7.5 – Sempre attento e presente in chiusura, brucia spesso in velocità gli attaccanti avversari. Prova a spingersi anche in avanti per riempire maggiormente l’area da attaccante aggiunto.

Domanico 7 – Eccellente negli anticipi sui portatori di palla, si fa sempre trovare pronto e attento.

Anghelè 7 – È pericolosissimo quando prende palla, lotta senza tirare mai indietro la gamba. Prestazione di incredibile solidità. Dal 75′ Owusu sv.

Nonge Boende 6.5 – Si rende subito pericoloso con due occasioni nei primissimi minuti, poi cerca di non dare punti di riferimento svariando su tutto il fronte offensivo. Dal 75′ Firman sv.

Vacca 7.5 – Prova a scattare sulla fascia per poi accentrarsi con la sua solita forza dirompente. È generoso: gioca con e per la squadra, prova la conclusione ma non è fortunato come meriterebbe. Dal 75′ Ghirardello sv.

Panic 7.5 – È sempre pericoloso tra le linee, lì dove gioca e amministra saggiamente il possesso. Prova talvolta anche la conclusione dalla lunga distanza, sfiorando il gol in due occasioni.

Morleo 6.5 – Molto bene in fase di non possesso, quando chiude tutti gli spazi e le linee di passaggio. È meno brillante quando è la Juventus ad attaccare.

Pedone 6.5 – La sua squadra parte con il piede ben premuto sull’acceleratore. Un atteggiamento molto dispendioso e che non paga nel corso del primo tempo. Nella ripresa i suoi ragazzi provano a sfondare ma senza i risultati sperati.