Connettiti con noi

Juventus U23

Pagelle Juventus U23 Fiorenzuola: meraviglia Aké, Stramaccioni leader VOTI

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per la quindicesima giornata di Serie C: pagelle Juventus U23 Fiorenzuola

I voti e i giudizi ai protagonisti del match della quindicesima giornata di Serie C: pagelle Juventus U23 Fiorenzuola. LA CRONACA DEL MATCH

Israel 6 – Trafitto da pochi passi senza colpe. Si fa sentire nelle uscite alte, le uniche a sporcare i suoi guantoni.

Leo 6.5 – Sfiora il gol nel primo tempo con una discesa a destra. Ben saldo il suo binario di competenza dagli attacchi avversari.

De Winter 6.5 – Ha ampia visione del campo da ultimo uomo. La sfrutta facendo ripartire con ordine l’azione, poi in copertura lima ogni minima sbavatura dei compagni.

Stramaccioni 7 – Fisicamente giganteggia in area e la marcatura su Oneto non concede respiro all’attaccante della Fiorenzuola.

Anzolin 6.5 – Zauli lo invita a chiedere più palla quando gioca vicino alla sua panchina. Parte importante della manovra nel primo tempo, nella ripresa gioca più basso e non scopre mai la fascia.

Miretti 6 – Finisce la benzina dopo un’ora di gioco. In mezzo una punizione che impegna Battaiola e alcune sventagliate. Dal 68′ Nicolussi Caviglia 5.5 – Sbaglia due volte davanti al portiere, fallendo un doppio match point.

Leone 6.5 – Coraggio e personalità nel primo tempo, in cui si abbassa molto per toccare tanti palloni. Sceglie anche la soluzione dalla distanza, non trovando di poco la porta. Dall’82’ Zuelli SV.

Sersanti 6 – Lavoro sporco in mezzo al campo. Dà equilibrio mantenendo bene la posizione.

Aké 7.5 – Come riscattarsi dopo un brutto primo tempo. Chiedete a Marley Aké. Sbaglia tanto nei primi 45′, poi estrae dal cilindro un eurogol che svolta completamente la sua partita.

Sekulov 5.5 – Svaria tanto sul fronte offensivo, senza mai dare la sensazione di risultare pericoloso. Dal 56′ Soulé 6 – Palla in banca nei minuti finali per guadagnare secondi preziosi.

Pecorino 6 – Gioca spesso spalle alla porta per far salire la squadra. Mal servito dentro l’area, fa a sportellate per tutta la sua partita. Dal 68′ Da Graca 6 – Dà profondità con i suoi movimenti.

All. Zauli 6.5 – Altra prova di maturità. Sempre più concreti sotto porta, quasi mai in difficoltà in fase difensiva.