Paratici: «Il Bayer Leverkusen ha tanti giovani interessanti»

Iscriviti
paratici
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Paratici, direttore dell’area tecnica della Juventus, ha parlato nel prepartita del match di Champions tra bianconeri e Bayer

Fabio Paratici, direttore dell’area tecnica della Juventus, ha parlato ai microfoni di Juventus TV nel prepartita del match della BayArena tra bianconeri e Bayer Leverkusen. L’ex Marsala ha introdotto l’ultima gara della fase a gironi di Champions.

PARTITA – «Ci aspettiamo una bella gara, siamo contenti di arrivare con la qualificazione già in tasca. Ma giocheremo con le motivazioni delle altre partite».

GIRONE – «In ogni modo giocare la Champions è sempre difficile. La Lokomotiv aveva vinto il campionato ed è molto competittiva. L’Altetico lo conosciamo, mentre il Leverkusen sta facendo bene e ha giovani interessanti»

DEMIRAL E RUGANI – «È una partita che ci permette di vedere qualche giocatore meno utilizzato. Non è un esame, hanno la massima fiducia da parte di tutti. Per loro è una bella vetrina».

CHAMPIONS – «Divertente come tutti gli anni, è la massima competizione mondiale. Si stanno affacciando nuovi giovani come Rodrygo del Real e Joao Felix dell’Atletico». 

Il CFO della Juventus è poi intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Ecco le sue parole.

LA GARA«Una partita di Champions League, noi siamo abituati ad affrontare tutte le partite con la setessa concentrazione. Non è un esame per nessuno, sono tutti calciatori verso cui nutriamo la massima fiducia».

BUFFON«Noi siamo contenti di vederlo con noi stasera e che sia tornato con noi, si igoda questo momento».

MERCATO«Abbiamo una rosa competitiva e completa, a centrocampo abbiamo Emre Can e Khedira che rientrerà, non abbiamo intenzione di operare sul mercato».

Condividi