Paratici: «Dybala è un grande giocatore, parleremo con lui» – VIDEO


Fabio Paratici ha parlato dopo la sfida di Villar Perosa. Le parole del dirigente bianconero sul mercato della Juve

Dopo la gara di Villar Perosa, Fabio Paratici ha parlato così ai microfoni di Sky Sport del mercato della Juve.

MERCATO «Si fanno tante chiacchiere e poi alla fine gli affari ultimamente non è che ne facciano tanti. Noi siamo fiduciosi e tranquilli, è sempre bello stare qui in mezzo alla nostra gente, è il Natale della Juve. È la cosa più importante di oggi».

CESSIONI «Non ci sono giocatori in esubero. C’è una lista in cui non possiamo incidere né io né in mister. In Champions possiamo mettere 21 giocatori più Pinsoglio. Il numero dei calciatori è invariato, ne sono 24. Gli altri anni ne usciva sempre uno dalla lista, quest’anno ne possiamo mettere 22 e quindi uscirà qualcuno».

RUGANI E MANDZUKIC «Non ci sono giocatori più vicini alla cessione, siamo tra le migliori squadre del mondo e questo ci viene riconosciuto da tutti. Abbiamo giocatori che vanno rispettati per quello che hanno fatto per noi e per come sono. Non ci sono giocatori più vicini alla cessione. Ci sono interessamenti ma per concludere un affare ci sono tre parti: le squadre e il giocatore. Alla fine del calciomercato si trarranno le conclusioni dovute».

DYBALA«Dybala è uguale agli altri giocatori. È un grande giocatore della Juve, questo è riconosciuto. È chiaro che ci sono interessamenti e discorsi, si fanno per tutti i giocatori. Parleremo insieme».

ICARDI«È un giocatore dell’Inter. Noi abbiamo grandi attaccanti, abbiamo Higuain che è un bomber, Mandzukic che è un grandissimo. Abbiamo poi Dybala e Cristiano. Non parlerei degli altri. Siamo contenti di quelli che abbiamo».

SARRI E ALLEGRI«Ogni allenatore ha il suo stile. Allegri è stato un grandissimo allenatore e mi ha fatto crescere, è stato un grande piacere lavorare con lui. Ogni allenatore ha il suo stile e la cose che conta sono i titoli che si vincono».

Il dirigente bianconero ha poi aggiunto in zona mista:

PJACA E PERIN«Abbiamo due lungodegenti come Pjaca e Perin che difficilmente verranno trasferiti in questo calciomercato».

PELLEGRINI – «Nei prossimi giorni Luca raggiungerà il Cagliari. Con lui saranno tre i posti liberati per lista».