Pogba-Juventus, dall’Inghilterra insistono. Difficile a gennaio, ma…

© foto www.imagephotoagency.it

I tabloid inglesi continuano a scrivere che Paul Pogba è scontento allo United. Conferme anche in Italia, ma a gennaio è dura

Saranno i mesi di Paul Pogba. Il Campione del Mondo francese è infatti ai ferri corti con il proprio club di appartenenza, il Manchester United. In particolare, i problemi di Pogba sono con il manager José Mourinho che, da quando si è seduto sulla panchina dei Red Devils, non ha mai trovato il feeling giusto con il centrocampista. Ed ecco che Pogba ha sognato di lasciare l’Inghilterra già in estate. Alla fine, però, è arrivato il veto della dirigenza del Manchester United, e le sue speranze si sono bloccate.

Mino Raiola, procuratore del Polpo Paul, è già al lavoro per far cambiare aria al suo assistito a gennaio. E la squadra preferita dal francese è la Juventus. L’acquisto di Cristiano Ronaldo da parte dei bianconeri ha stupito Pogba, il quale a Torino si è trovato molto bene. Raiola e Marotta parleranno anche di lui durante l’incontro a dicembre per il rinnovo di Moise Kean. Prima, ovviamente, ci saranno le partite di Champions League tra Juventus e Manchester United, e Pogba potrebbe rivelare qualcosa ai suoi avversari-amici. Cosa che ha già fatto con Blaise Matuidi durante queste partite della Francia. La Gazzetta dello Sport sottolinea come dall’Inghilterra continuino ad arrivare voci che vorrebbero vicini Pogba e la Vecchia Signora. Qualche conferma arriva anche dall’Italia, ma sembra molto difficile che l’affare si concretizzi a gennaio. A meno che non parta un attaccante bianconero…

Articolo precedente
Il paradosso di Bentancur: titolare in Nazionale, ai margini alla Juve. Ma adesso…
Prossimo articolo
bonucci chielliniPortogallo-Italia, Romagnoli sottolinea l’importanza di Chiellini e Bonucci