Pecchia: «C’è rammarico per il finale. Siamo in continua evoluzione»

pecchia
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo il pareggio contro la Giana Erminio, Pecchia commenta la gara della sua Juventus Under 23. Le parole del tecnico bianconero

(dal nostro inviato allo Stadio Comunale di Gongonzola) – La Juventus Under 23 trova un pareggio contro la Giana Erminio. Al termine del match, Fabio Pecchia ha commentato la sfida in conferenza stampa.

LA GARA«Abbiamo fatto una buona gara su un campo molto impegnativo. La parte finale lascia il rammarico a tutti, potevamo far meglio. È il cumulo di gare che poi incidono sulla prestazione di tanti giocatori. Questo ci servirà per il proseguo del campionato, soprattutto per il nervosismo inutile da parte nostra. Nel finale ci abbiamo messo del nostro».

FILOTTO – «Questa è una squadra in continua evoluzione. Abbiamo dato dei buoni segnali. Dopodomani abbiamo già un’altra sfida in Coppa Italia. Dobbiamo guardare avanti e poi durante la sosta penseremo a ciò di cui abbiamo bisogno».

ESPULSIONI«C’era un fallo netto su Mota e da lì si sono accesi gli animi ed è arrivata l’espulsione. Da lì è cambiata l’inerzia della gara, era una partita che potevamo gestire diversamente».

ALESSANDRIA«Mi aspetto una partita che va giocato al massimo. Dobbiamo recuperare le energie. Ci portiamo dietro tante partite sulle gambe e sulla testa. Dovrò scegliere i giocatori che stanno meglio».