Probabili formazioni 1ª giornata Serie A: le ultime sulle partite del week-end

© foto www.imagephotoagency.it

Probabili formazioni 1ª giornata Serie A: tutte le ultime notizie e gli aggiornamenti sulle partite del week-end, valide per l’esordio nel campionato 2020/2021

Tutto pronto per il taglio dei nastri di partenza della stagione 2020/2021 di Serie A. Tante novità attendono la nuova stagione del nostro campionato, che prenderà il via il 19 settembre con l’anticipo tra Fiorentina e Torino. Hellas Verona e Roma completano poi gli anticipi del sabato, con la giornata che prosegue la domenica.

Il nuovo Parma di Liverani affronta il Napoli di Gattuso, Genoa-Crotone a Marassi e Sassuolo-Cagliari al Mapei a colorare il pomeriggio, con la Juventus di Andrea Pirlo in campo la sera contro la Sampdoria. Chiude il primo turno lunedì il Milan contro il Bologna. Di seguito riportate le probabili formazioni degli incontri, che potrebbero prevedere la presenza in campo di tanti nuovi acquisti, arrivati in questa sessione di calciomercato.


Fiorentina-Torino

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Chiesa, Bonaventura, Duncan, Castrovilli, Biraghi; Kouamé, Ribery. All. Iachini

Torino (4-3-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer, Murru; Meité, Rincon, Linetty; Berenguer, Belotti, Zaza. All. Giampaolo

Hellas Verona-Roma

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Cetin, Gunter, Empereur; Faraoni, Veloso, Tameze, Dimarco; Zaccagni, Badu; Di Carmine. All. Juric

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante, Ibanez; Karsdorp, Diawara, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Perez; Mkhitaryan. All. Fonseca

Parma-Napoli

Parma (4-3-1-2): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Pezzella; Hernani, Brugman, Grassi; Kucka; Inglese, Gervinho. All. Liverani

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso

Genoa-Crotone

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Goldaniga, Zapata; Ghiglione, Sturaro Schone, Lerager, Criscito; Zajc, Pandev. All. Maran

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Rispoli, Crociata, Cigarini, Vulic, Molina; Messias, Simy. All. Stroppa

Sassuolo-Cagliari

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chriches, Ferrari, Rogerio; Obiang, Locatelli; Berardi, Djuricic, Haraslin; Caputo. All. De Zerbi

Cagliari (4-3-3): Cragno; Faragò, Walukiewicz, Carboni, Lykogiannis; Nandez, Marin, Rog; Sottil, Simeone, Joao Pedro. All. Di Francesco

Juventus-Sampdoria

Juventus (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Ramsey, Bentancur, Rabiot, Pellegrini; Kulusevski, Ronaldo. All. Pirlo

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Jankto; Bonazzoli, Quagliarella. All. Ranieri

Milan-Bologna

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Hernandez; Bennacer, Kessié; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Dijks; Dominguez, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. All. Mihajlovic


1ª giornata Serie A: date e orari delle partite

19/09/2020 Sabato 18.00 FIORENTINA-TORINO SKY
19/09/2020 Sabato 20.45 HELLAS VERONA-ROMA DAZN
20/09/2020 Domenica 12.30 PARMA-NAPOLI DAZN
20/09/2020 Domenica 15.00 GENOA-CROTONE DAZN
20/09/2020 Domenica 18.00 SASSUOLO-CAGLIARI SKY
20/09/2020 Domenica 20.45 JUVENTUS-SAMPDORIA SKY
21/09/2020 Lunedì 20.45 MILAN-BOLOGNA SKY
30/09/2020 Mercoledì BENEVENTO-INTER SKY
30/09/2020 Mercoledì LAZIO-ATALANTA SKY
30/09/2020 Mercoledì UDINESE-SPEZIA SKY


Serie A 2020/2021: quando si recuperano i tre posticipi della 1ª giornata

I tre posticipi della prima giornata si disputeranno il 30 settembre, con l’ufficialità anche degli orari dei match. Questo il programma delle partite del 30 settembre: alle 18.00 Benevento-Inter e Udinese-Spezia. La terza ed ultima gara della giornata si svolgerà alle 20.45 e la Lazio di Inzaghi ospiterà l’Atalanta di Gasperini.


Calendario partite Juventus 2020/2021: il cammino dei bianconeri

1^ giornata (20 settembre 2020 ore 20.45 – 31 gennaio 2021)

Juventus-Sampdoria

2^ giornata (27 settembre 2020 ore 20.45 – 7 febbraio 2021)

Roma-Juventus

3^ giornata (4 ottobre 2020 ore  20.45 – 14 febbraio 2021)

Juventus-Napoli

4^ giornata (18 ottobre 2020 ore 20.45 – 21 febbraio 2021)

Crotone-Juventus

5^ giornata (25 ottobre 2020 – 28 febbraio 2021)

Juventus-Hellas Verona

6^ giornata (1 novembre – 3 marzo)

Spezia-Juventus

7^ giornata (8 novembre – 7 marzo)

Lazio-Juventus

8^ giornata (22 novembre – 14 marzo)

Juventus-Cagliari

9^ giornata (29 novembre – 21 marzo)

Benevento-Juventus

10^ giornata (6 dicembre – 3 aprile)

Juventus-Torino

11^ giornata (13 dicembre – 11 aprile)

Genoa-Juventus

12^ giornata (16 dicembre 2020 – 17 aprile 2021)

Juventus-Atalanta

13^ giornata (19 dicembre 2020 – 21 aprile 2021)

Parma-Juventus

14^ giornata (23 dicembre 2020 – 24 aprile 2021)

Juventus-Fiorentina

15^ giornata (03 gennaio 2021 – 01 maggio 2021)

Juventus-Udinese

16^ giornata (06 gennaio 2021 – 08 maggio 2021)

Milan-Juventus

17^ giornata (09 gennaio 2021 – 12 maggio 2021)

Juventus-Sassuolo

18^ giornata (16 gennaio 2021 – 15 maggio 2021)

Inter-Juventus

19^ giornata (23 gennaio 2021 – 22 maggio 2021)

Juventus-Bologna


Riapertura stadi Serie A: le ultime notizie

Repubblica ha svelato il documento con il quale la Lega Serie A vorrebbe riaprire gli stadi intorno alla metà di ottobre. La novità più rilevante è che i tifosi per tornare allo stadio dovranno indossare mascherine trasparenti in modo da garantire il riconoscimento facciale da parte delle autorità. L’accesso all’impianto prevede cinque aree di posizionamento per scaglionare gli ingressi. Ogni spettatore dovrà avere uno spazio a disposizione di 2,25 metri quadri, in modo da garantire il metro di distanziamento in ogni direzione. Poco cambia per la sanificazione degli spazi e la presenza di dispenser di liquido igienizzante, così come la rilevazione della temperatura corporea: nel caso superi i 37,5°, i lavoratori saranno accompagnati in un locale di isolamento temporaneo, il tifoso dovrà ritornare a casa. Nei punti di ristoro l’indice di affollamento viene ridotto al 50% e nelle toilette una colonnina segna percorso regolerà la fila. L’obiettivo è raggiungere il 20% della capienza.

LEGGI ANCHE: Calendario Serie A 2020/2021: tutte le partite della nuova stagione

Condividi