Rabiot dopo la Dinamo: «Mi sono piaciuto, mi sento bene fisicamente»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Rabiot dopo la Dinamo: «Mi sono piaciuto, mi sento bene fisicamente». Le dichiarazioni del centrocampista della Juventus

Adrien Rabiot ha parlato a Juventus TV dopo la vittoria con la Dinamo Kiev.

PRESTAZIONE – «Una bella e importante vittoria. Iniziare con la prima partita in trasferta non è facile, ma oggi la cosa più importante era vincere, anche per la fiducia. E ancora non subire gol, e ci siamo riusciti». 

PROVA PERSONALE – «Mi sono piaciuto, mi sentivo bene fisicamente. Con Rodrigo abbiamo occupato bene il campo e abbiamo garantito gli equilibri di gioco. Penso che si debba giocare bene a centrocampo, perché possa giocare bene tutta la squadra, oggi ci siamo riusciti. E inoltre siamo riusciti a fare due gol con Alvaro che è stato bravissimo». 

DIFFERENZE COL CROTONE – «Abbiamo incontrato delle difficoltà contro il Crotone, oggi è andata molto meglio. Siamo riusciti a mettere molta intensità nella corsa, sia senza che con il pallone. Abbiamo difeso di squadra, come ho detto prima, siamo stati molto equilibrati. È un aspetto importante nelle partite di Champions, dove c’è molta intensità».

MORATA – «Un giocatore come Alvaro è molto importante perché p bravo a difendere palla e a dare profondità, cosa importante per il nostro gioco. Ma anche senza palla è utile, perché corre molto e aiuta a difendere. Un giocatore così è molto utile per noi centrocampisti».

LEGGI ANCHE: Pirlo: «Abbiamo comprato Morata per questo motivo»

Condividi