Rigori in Serie A, Marelli: «Vi spiego perché sono così tanti»

© foto Facebook Luca Marelli

L’ex arbitro Luca Marelli analizza il momento arbitrale in Italia e spiega l’aumento dei calci di rigore fischiati: le sue parole

Luca Marelli, ex arbitro, è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni. La sua spiegazione sull’aumento dei rigori fischiati. CLICCA QUI PER L’INTERVISTA ESCLUSIVA INTEGRALE

«Sui calci di rigori concessi in questa stagione, i penalty relativi a tocchi di mano sono percentualmente inferiori quelli della passata stagione. Sono invece aumentati a livello assoluto. Sono dell’idea che – al di là del caso specifico del tocco di mano – si tenda a punire troppo in area rigore per “contattini”. L’ultimo esempio lo abbiamo avuto ieri sera in occasione di Napoli-Milan. Quello è un rigore che non andava assegnato: ma è un problema di percezione. In realtà non escludo nemmeno che tutti questi rigori possano essere frutto della casualità».

Condividi