Rizzoli applaude Valeri: «Benatia-Icardi? Giusto non dare rigore»

icardi
© foto www.imagephotoagency.it

Il numero uno degli arbitri, Nicola Rizzoli, ha parlato della sfida tra Juve e Inter dal punto di vista arbitrale. Ecco le sue parole

Il responsabile degli arbitri di Serie A, Nicola Rizzoli, ha parlato del confronto diretto tra Juventus e Inter andato in scena sabato sera. Gara tutto sommato tranquilla vista la posta in palio con un solo episodio ‘contestato’: un presunto mani in area di Benatia su una conclusione di Mauro Icardi. Proteste dei nerazzurri nel corso del match ma Valeri non ha fischiato il fallo e non c’è stato bisogno dell’intervento del VAR perché è arrivato il silent check che ha confermato la decisione presa in ‘diretta’ dall’arbitro.

Rizzoli ha applaudito Valeri: «UEFA e FIFA sono molto attenti al progetto della FIGC – riportano i colleghi di calcionews24.com – che sta dando risultati positivi. Non si vedono più manifestazioni esagerate nei confronti degli arbitri, ci si fida del fatto che il direttore di gara possa aver già visto le immagini. A oggi le ammonizioni per proteste sono diminuite del trenta per cento, è un grandissimo risultato. Meno proteste significa evoluzione culturale. Il movimento del braccio di Benatia sul tiro di Icardi era congruo, il braccio era lì come appoggio e l’obiettivo era frapporre il corpo. Mi fa piacere vedere che Icardi non abbia protestato».