Rosucci: «Le conquiste sono state tante. Ora siamo atlete»

rosucci-juventus-women
© foto www.imagephotoagency.it

Martina Rosucci, centrocampista della Juventus Women, ha rilasciato alcune dichiarazioni descrivendo il calcio femminile negli ultimi anni

Martina Rosucci, centrocampista della Juventus Women, è stata intervistata dalla rivista Starbene. Di seguito riportate le sue dichiarazioni legate alle conquiste degli ultimi anni del calcio femminile.

MEDIA«L’interesse dei media nei nostri confronti c’è, ma è ancora agli inizi. Certo, fino a poco tempo fa mancava del tutto. Però anche noi probabilmente non eravamo pronte: prima eravamo semplici sportive, ora siamo atlete».

ESSERE ATLETA«Avere la testa a quello che fai da quando ti svegli a quando vai a dormire. Quindi ti riposi, ti alleni tanto, ti alimenti bene. Sai di avere delle responsabilità. Sai che le bambine ti prendono come esempio. Devi avere un certo atteggiamento mentale. Per alcune è naturale assumerlo. In altre deve formarsi».

BAMBINE «Le conquiste sono state tante. Le bambine che hanno 5/6 anni oggi iniziano a giocare in squadre femminili con staff preparati, acquisiscono basi tecniche che noi non abbiamo avuto. Quando loro avranno la nostra età, l’Italia sarà al livello delle Nazionali più forti».