Sarri: «Primo tempo con poca applicazione tattica e poche energie» – VIDEO


Maurizio Sarri analizza il match contro il Sassuolo e in particolare il primo tempo, giocato dalla Juve sottotono

Un primo tempo deludente per la Juve contro il Sassuolo. Ad analizzarlo ci ha pensato Sarri, che ha parlato così in conferenza stampa.

PRIMO TEMPO – «Una squadra che aveva poca applicazione dal punto di vista tattico e la sensazione era che la squadra avesse pochissime energie fisiche e mentali. Dopo il gol dello svantaggio poi si è svegliata e abbiamo creato 6-7 palle-gol ma se alla fine regali 50 minuti agli avversari può succedere di non vincere. Abbiamo avuto questa colpa, non è facile dopo la Champions e dopo una gara dura di quella di Bergamo ritrovare le energie nervose e fisiche, soprattutto quelle fisiche. Non dovrebbe mai succedere ma quando succede ci vuole maggiore intelligenza nella gestione della gara. Se questa partita la portavamo in equilibrio al 60′, l’avremmo poi vinta nel finale, la sensazione è questa».