Sarri: «A Napoli serviva continuità di formazione. Qui posso cambiare» – VIDEO

Iscriviti


Maurizio Sarri parla della scelta di cambiare spesso formazione: le parole del tecnico con il paragone all’esperienza con il Napoli

In conferenza stampa, Maurizio Sarri parla anche dei cambi di formazione che attua in ogni gara con la Juve.

Il tecnico ha rivelato: «Non ho dovuto sforzarmi per niente, a Napoli avevo una situazione: l’ho valutata, come gestirla al meglio. In quel momento, a quella squadra, era determinante dare continuità di formazione. Al Chelsea fatto diversamente, qui ho potuto farlo lo stesso. Logica conseguenza di una situazione completamente diversa delle precedenti. Se cambi un paio di giocatori tra una gara e l’altra, vista la qualità dei giocatori a disposizione quest’anno, può cambiare per caratteristiche qualcosa, ma non molto in termini di filosofia di gioco. Otto o nove contemporaneamente, qualcosa può rallentare a livello di sviluppo di quello che vuoi fare. Due o tre a partita, la fisionomia di squadra vien fuori lo stesso».

Condividi