Sconcerti: «Juve confusa, troppe idee. Ma un problema è risolvibile»

Iscriviti
sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

Mario Sconcerti commenta le ultime vicende in casa Juventus, dopo il pari in campionato contro l’Hellas Verona

Anche Mario Sconcerti prende posizione sulla situazione in casa Juventus dopo il pareggio interno contro l’Hellas Verona. Ecco le sue parole a calciomercato.com.

IL COMMENTO – «La confusione della Juve attuale viene dalle troppe idee di Pirlo ma anche da un problema certamente più risolvibile. L’assenza di Cristiano Ronaldo con tutto quello che comporta. Nelle due partite in cui ha giocato (Sampdoria e Roma) ha segnato 3 gol, cioè uno in più di quanto ha fatto tutta la Juve senza di lui contro Crotone e Verona. Proprio per questo Ronaldo è in parte complice anche del disordine della Juve. Senza Cristiano, nel bene e nel male, la Juve è costretta a diventare un’altra squadra. E in un momento in cui deve ancora costruire se stessa, è molto difficile riuscirci».

LEGGI ANCHE: Marani: «La Juve ha due problemi. Cosa si sarebbe detto ora a Sarri?»

Condividi