Sintesi Atalanta Juve 3-0: tonfo bianconero, Allegri fuori dalla Coppa Italia

Cristiano Ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta e Juventus si sfidano all’Atleti Azzurri d’Italia nei quarti di Coppa Italia: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

(di Giovanni Albanese) La serata amara di Bergamo, contro l’Atalanta, sancisce certamente il momento più buio della stagione della Juventus fino a questo momento. La squadra di Allegri, che aveva centrato la Coppa Italia tutti gli anni dal suo arrivo in bianconero, è apparsa nettamente in difficoltà di fronte agli atalantini, più in palla. Questa volta è mancato tutto quello che dev’esserci in una squadra che vuole vincere tutto.

Non è il momento delle critiche, chiaramente. Il passo falso in Coppa Italia, primo obiettivo sfumato, deve tornare utile per il prosieguo. Con un’esigenza che, a ventiquattr’ore dalla chiusura del mercato di riparazione, si fa impellente: con Bonucci out un mese, e Chiellini costretto al forfait nel primo tempo con l’Atalanta, un altro difensore di ruolo sembra ormai necessario. LA CRONACA DEL MATCH


Atalanta Juve: sintesi e moviola

(di Mauro Munno)

8′ Colpo di testa Djimsiti – Stacca solo sul primo palo da corner, sul fondo di poco

13′ Tiro Zapata – Destro a giro dal limite, centrale, facile per Szczesny

27′ Infortunio Chiellini – Al suo posto dentro Cancelo

37′ Gol Castagne – Errore clamoroso in disimpegno di Cancelo. Si invola Castagne che piazza alle spalle di Szczesny

39′ Gol Zapata – Il colombiano si gira su Alex Sandro ed esplode un destro secco sul primo palo che fulmina Szczesny

39′ Allontanato Allegri – Il tecnico livornese protestava per un fallo a inizio azione su Dybala

50′ Occasione Bernardeschi – Il 33 va via in area e cerca Ronaldo, anticipato all’ultimo da Toloi

52′ Altro errore Cancelo – Ennesimo disimpegno sbagliato che lancia il contropiede dell’Atalanta. Il tiro successivo di Pasalic viene rimpallato

53′ Colpo di testa Rugani – Deviazione aerea sugli sviluppi di corner, pallone fuori dallo specchio

68′ Tiro Khedira – Corner prolungato che arriva sul destro del tedesco che colpisce sporco e centrale. Respinge in qualche modo Berisha

85′ Gol Zapata – Sciagurato retropassaggio corto di De Sciglio per Szczesny. Zapata si fionda sul pallone e sigla agevolmente il tris


Migliore in campo Juventus: Rugani PAGELLE


Atalanta Juve 3-0: il tabellino

RETE: 37′ Castagne, 39′ Zapata, 85′ Zapata, 88′ Matuidi

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Djimsiti, Palomino (89′ Masiello); Hateboer, De Roon (90+1′ Gosens), Freuler, Castagne; Gomez; Ilicic (26′ Pasalic), Zapata. A disp. Gollini, Rossi, Reca, Piccoli, Pessina, Mancini, Kulusevski, Barrow. All. Gasperini.

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini (26′ Cancelo), Alex Sandro; Khedira (71′ Pjanic), Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Dybala (61′ Douglas Costa), Cristiano Ronaldo. A disp. Pinsoglio, Perin, Caceres, Spinazzola, Emre Can, Kean. All. Allegri

ARBITRO: Pasqua di Tivoli

AMMONITI: 43′ Djimsiti, 45+1′ Freuler, 54′ Hateboer, 79′ Rugani, 88′ Rugani

NOTE: 39′ allontanato Allegri