Sintesi Cagliari Juve 0-2: Bonucci e Kean espugnano la Sardegna Arena

Leonardo Bonucci
© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari e Juve si sfidano alla Sardegna Arena nella trentesima giornata di Serie A: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

(di Giovanni Albanese) – La Juventus espugna la Sardegna Arena con il minimo sforzo, a conclusione di novanta minuti divertenti. Senza buona parte del reparto avanzato, la squadra di Allegri mostra una buona condizione e non si fa trovare impreparata sui duelli avversari. Decidono Bonucci e Kean, quest’ultimo più volte punzecchiato dagli ululati del pubblico di casa. Tre punti che accorciano sostanzialmente la strada verso l’ottavo scudetto consecutivo.

Dopo una buona partenza, i bianconeri sbloccano a metà del primo tempo con Bonucci sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I sardi provano a reagire, Kean prima esalta il coraggio in uscita di Cragno, poi trova la rete del definitivo 2-0 su assist del neo entrato Bentancur. Unico neo l’infortunio di Caceres – l’ennesimo in questi giorni – costretto ad abbandonare il campo per un problema al flessore della coscia sinistra. Sabato il Milan: dall’infermeria dovrebbero rientrare Dybala e MandzukicLA CRONACA DEL MATCH


Cagliari Juve: sintesi e moviola

(di Mauro Munno)

11′ Occasione Caceres – Sulla punizione al veleno di Pjanic, l’uruguagio non ha un impatto felice col pallone. Devia Cragno in corner

22′ Gol Bonucci – Stacca solissimo il difensore sugli sviluppi di corner che indirizza nell’angolo. Cragno immobile

28′ Colpo di testa Kean – Stacco sul cross di De Sciglio, il pallone termina alto. Anticipato anche Alex Sandro che era meglio posizionato

39′ Tiro Joao Pedro – Conclusione di prima intenzione sul suggerimento di Barella. Il pallone termina alto di poco

59′ Occasione Kean – Il millennial si infila tra Ceppitelli e Pisacane e devia il pallone verso la porta. Blocca Cragno in uscita

70′ Girata di Bernardeschi – Grande iniziativa di Matuidi che trova il 33 in area. La sua girata – destinata in porta – viene deviata da Kean

85′ Gol Kean – Cross basso preciso di Bentancur, il millennial deve solo spingere il pallone in rete. Tutto regolare nell’occasione


Migliore in campo Juve: Emre Can PAGELLE

Attento, preciso e puntuale. Continua il suo miglioramento partita dopo partita. Recupera, rincorre e non spreca un possesso. Con l’uscita di Caceres si sposta in difesa spadroneggiando e dando il via al raddoppio di Kean.


Cagliari Juve 0-2: il tabellino

Rete: 22′ Bonucci, 85′ Kean

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Faragò (75′ Padoin); Lykogiannis, Cigarini, Ionita (68′ Birsa); Barella; Joao Pedro (75′ Cerri), Pavoletti. A disp. Aresti, Rafael, Pellegrini, Romagna, Bradaric, Deiola, Oliva, Despodov, Thereau. All. Maran.

Juventus (3-5-2): Szczesny; Caceres (61′ Bentancur), Bonucci, Chiellini; De Sciglio, Can, Pjanic, Matuidi, Alex Sandro; Kean, Bernardeschi. A disp. Pinsoglio, Del Favero, Cancelo, Rugani, Kastanos, Nicolussi Caviglia, Mavididi. All. Allegri

Arbitro: Giacomelli di Trieste

Ammoniti: 20′ Kean, 34′ Joao Pedro, 41′ Lykogiannis, 82′ Srna, 90’+3 Bernardeschi