Sintesi Juve Chievo 3-0: tris bianconero allo Stadium

© foto Mg Torino 21/01/2019 - campionato di calcio serie A / Juventus-Chievo Verona / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Emre Can

Juve e Chievo si sfidano all’Allianz Stadium nella ventesima giornata di Serie A: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

(Giovanni Albanese inviato allo Stadium) – Non è una serata storta di Cristiano Ronaldo a fermare la cavalcata della Juventus, al giro di boa contro il Chievo. La prima sfida in Serie A del 2019 riporta le firme di Douglas CostaEmre Can e Rugani, tre che fino a qualche settimana fa erano completamente out o fuori dalle grazie di Allegri. Come dire: in campionato, in quella competizione complessa in cui è difficile tenere il passo senza concedersi cali di tensione, c’è davvero bisogno di tutti. LE PAROLE DI ALLEGRI

Il match di Cristiano – la continua ricerca della giocata personale e l’errore dal dischetto – va in archivio sin da subito. Con tre punti che, invece, alla conta finale si sottraggono alla quota scudetto. La corsa dei bianconeri verso lo storico ottavo scudetto consecutivo fin qui è stata inarrestabile, altrettanto la crescita di quella consapevolezza che partita dopo partita avvicina alla primavera. La stagione preferita da Allegri, che sa bene come il calendario quest’anno debba infittirsi fino all’ultimo giorno utile della stagione. E chiudere prima possibile la corsa scudetto potrebbe tornare molto utile per concentrarsi sul finale al sogno Champions. Un sogno che, quest’anno, deve diventare realtà.


Juve Chievo: sintesi e moviola

(di Mauro Munno)

4′ Tiro Meggiorini – L’attaccante gialloblù esplode dentro l’area, sulla destra: respinge Perin. Primo tiro in porta della gara

14′ Gol Douglas Costa – 50 metri di campo per il brasiliano che riparte veloce verso la porta, si libera di tre uomini di slancio e lascia partire un mancino incrociato imparabile dai 30 metri

33′ Tiro Ronaldo – Gioco di gambe del portoghese che esplode da lontano: si accascia Sorrentino e blocca

35′ Tiro Bernardeschi – Il fantasista si costruisce il destro al limite, deviato. Sorrentino mette in corner con un intervento di piede brutto a vedersi ma efficace

43′ Doppia chance per Pellissier – Prima sfiora il colpo di tesata anticipando Rugani, una manciata di secondi dopo ecco il tiro di controbalzo che termina alto

45′ Gol Emre Can – Grande combinazione con Dybala. Il tedesco riceve in area e con un colpo da biliardo batte Sorrentino

51′ Rigore per la Juve – Fallo di mano evidente di Bani sulla conclusione di Douglas Costa. Ammonito il clivense

53′ Miracolo di Sorrentino – Intervento clamoroso sul colpo di testa ravvicinato di Alex Sandro. Riflesso straordinario

67′ Colpo di testa Meggiorini – Grande suggerimento di Giaccherini per il compagno che però colpisce debolmente e centrale

74′ Occasione Ronaldo – In girata il portoghese sbuccia la grande assistenza di Emre Can

78′ Altro errore di Ronaldo – Da ottima posizione il portoghese svirgola il mancino

79′ Tiro Bernardeschi – Schema sugli sviluppi di corner. Mancino di controbalzo stupendo del 33 allungato da Sorrentino

84′ Gol Rugani – Pennellata di Bernardeschi su punizione per il centrale che tutto solo stacca in rete


Migliore in campo Juve: Douglas Costa PAGELLE


Juve Chievo 3-0: il tabellino

RETE: 14′ Douglas Costa, 45′ Emre Can, 84′ Rugani

Juventus (4-4-2): Perin; De Sciglio, Chiellini, Rugani, Alex Sandro (89′ Kean); Bernardeschi (86′ Spinazzola), Emre Can, Matuidi, Douglas Costa (75′ Bentancur); Dybala, Ronaldo. A disp. Szczesny, Pinsoglio, Bonucci, Cancelo, Spinazzola, Khedira. All. Allegri

Chievo (3-4-1-2): Sorrentino; Bani, Rossettini, Tomovic; Depaoli (66′ Jaroszynski) , Hetemaj (61′ Vignato), Radovanovic, Kiyine; Giaccherini; Pellissier (65′ Stepinski), Meggiorini. A disp. Semper, Caprile, Cesar, Tanasijevic, Rigoni, Burruchaga, Leris, Djordjevic, Grubac. All. Di Carlo

ARBITRO: Piccinini di Forlì

AMMONITI: 51′ Bani, 80′ De Sciglio

NOTE: 53′ Rigore parato da Sorrentino a Ronaldo