Tolisso, il retroscena di Aulas: «Era fatta, poi…»

tolisso
© foto www.imagephotoagency.it

Importante retroscena di mercato sulla Juventus. I bianconeri avevano in pugno Tolisso. Aulas spiega perché l’affare non si è concretizzato

La Juventus è stata vicina all’acquisto di Corentin Tolisso. Il centrocampista era in lotta con Blaise Matuidi per vestire la maglia della Juventus ma i bianconeri hanno cambiato i piani in corsa e hanno scelto di non puntare sul classe ’94 del Lione, poi andato al Bayern Monaco. Aulas, presidente del Lione, ha parlato a “Tuttosport” degli Scudetti consecutivi della Juventus ma ha anche svelato un retroscena sul suo ex centrocampista.

Queste le parole del presidente Aulas: «La Juve ha tutto per riuscire a eguagliare il record dei sette campionati consecutivi del Lione. Noi e la Juventus siamo due club capaci di vincere con il giusto mix tra economia e sport. Non sono preoccupato di perdere il primato: la Juve mi è sempre piaciuta e sarei contento per Andrea Agnelli. Penso, però, che questa serie A sarà più equilibrata. Perché Tolisso non è andato alla Juventus? Perché i bianconeri in estate hanno cambiato strategia».

Condividi