Connettiti con noi

News

Ultimissime Juve 24 gennaio: vittoria col Bologna, le parole dei protagonisti

Redazione JuventusNews24

Pubblicato

su

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno domenica 24 gennaio 2021

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 24 gennaio 2021


Classifica Serie A 2020/2021: come cambia la situazione per la Juventus

Ore 23.00 – La classifica di Serie A valida per il campionato 2020/2021 aggiornata all’ultimo turno di campionato. Juventus ora a 36 punti dopo 19 giornate. CLICCA QUI

Szczesny eroico anche col Bologna: polverizzato un altro record dal polacco

Ore 22.00 – Wojciech Szczesny si è superato anche questo pomeriggio, risultando decisivo con le sue parate nel successo della Juve contro il Bologna. Il portiere polacco ha polverizzato un altro record in bianconero.

In virtù del 2-0 dell’Allianz Stadium, Szczesny ha collezionato il suo 50^ clean sheet da quando è alla Juventus. Numeri importanti, sintomo del suo grande stato di forma.

Juve Bologna: le tre cose che non hai notato

Ore 21.00 – Juve-Bologna: le tre cose che non hai notato. Oltre la vittoria, oltre il primo gol di Arthur, oltre l’ennesima buona prova di McKennie. Tre episodi sfuggiti all’attenzione dei più. CLICCA QUI

Pro Sesto-Juventus U23 1-1: Cerri regala il pari a Zauli

Ore 19.30 – La Juventus U23 ha pareggiato contro la Pro Sesto nella prima giornata di ritorno di Serie C. CLICCA QUI PER LA CRONACA

Juventus Women Verona 5-0: bianconere travolgenti a Vinovo

Ore 17.00 – La Juventus Women travolge il Verona nella prima partita del 2021 a Vinovo. Le bianconere archiviano la pratica nel primo le reti con i gol di HurtigPedersenGirelli e Bonansea; poi è gestione nella ripresa, impreziosita dalla gemma di Zamanian per mandare a referto il 5-0 finale. Prosegue la corsa a punteggio pieno CLICCA QUI

Cuadrado: «Siamo una squadra in crescita, continuiamo a crederci»

Ore 16.30 – Juan Cuadrado ha parlato dopo la sfida contro il Bologna: «Vittoria molto pesante, ci avvicina ai primi posti. Abbiamo ancora tante partite, dipende tutto da noi. Questa Juve combatterà fino alla fine e giocherà sempre come una finale. Ora prepareremo quella di Coppa Italia».

McKennie: «Sono 3 punti importanti, sarà una corsa fino alla fine»

Ore 16.00 – La Juve batte il Bologna 2 a 0 con i gol di Arthur e McKennie. Dopo la sfida, ai microfoni di Dazn è intervenuto McKennie.

IMPORTANZA – «Abbiamo visto i risultati di ieri. Tutte e due le milanesi hanno perso punti. Era importante vincere oggi, ottenere i 3 punti. Sarà una corsa fino alla fine».

Pirlo: «Bravi a portare a casa i 3 punti»

Ore 15.00 – Andrea Pirlo commenta la vittoria sul Bologna ai microfoni di Juventus TV.

FAME E CONCENTRAZIONE – «Era importante metterli in campo, dopo una vittoria è normale ci sia grande entusiasmo. Poi si deve trasformare in concentrazione in una partita importante contro una squadra che gioca bene e che attacca con tanti uomini. Siamo stati bravi a portare a casa i tre punti».

Juve Bologna 2-0: Arthur e McKennie decidono il match

Ore 14.30 – La Juve vince 2 a 0 contro il Bologna con i gol di Arthur e McKennie IL RACCONTO DEL MATCH

Paratici: «Crediamo in Kulusevski, mercato di opportunità»

Ore 12.20Fabio Paratici, direttore dell’area tecnica della Juventus, ha parlato ai microfoni di Dazn nel prepartita del match di Serie A tra bianconeri e Bologna. LE SUE DICHIARAZIONI

Cristiano Ronaldo MVP di dicembre: la premiazione pre Juve-Bologna

Ore 12.00 – Ancora una volta è Cristiano Ronaldo ad essere stato eletto MVP del mese. Il fenomeno portoghese è stato scelto dai tifosi della Juventus come miglior giocatore del mese di dicembre.

Il 7 portoghese è stato premiato prima di Juve-Bologna.

Khedira aspetta l’offerta giusta: proposte da Russia e Turchia

Ore 10.00 – Le settimane passano, ma Sami Khedira resta alla Juventus dove non gioca una partita ufficiale da ormai 7 mesi. Il tedesco, fuori dal progetto tecnico di Pirlo da inizio stagione, secondo Tuttosport starebbe aspettando l’offerta giusta per partire.

Ha ricevuto proposte da Russia e Turchia, che però non l’esaltano. L’ex Real Madrid, come noto, preferirebbe trasferirsi in Premier League o in Bundesliga.

Giovanni Agnelli, l’addio 18 anni fa. La Juve: «In campo per lui»

Ore 09.00 – A 18 anni dalla sua scomparsa la Juventus ricorda così l’Avvocato Giovanni Agnelli.

«E’ vero che nel calcio si corre sempre. E’ vero il nostro sport non permette di fermarsi, dopo una vittoria bisogna già pensare al prossimo obiettivo, dopo una giornata storta c’è subito l’occasione di rialzarsi. Il calcio va veloce, forse mai come in questa stagione, ma c’è qualcosa che resta eterno, indelebile, immutatamente forte nel corso degli anni: il ricordo, il pensiero di una storia grandiosa e di chi la ha scritta. E in pochi, davvero in pochi, la nostra storia la hanno scritta come l’Avvocato, che se ne andava proprio oggi, 18 anni fa.

Sarebbe impossibile raccontare Giovanni Agnelli in poche parole. Si potrebbero citare le sue vittorie alla guida della Juventus, il suo stile inconfondibile o forse, più di tutto, la sua vicinanza alla squadra anche dopo la presidenza, testimonianza di un legame in grado di andare oltre i ruoli, oltre gli impegni, oltre ogni ostacolo. Testimonianza di un amore.

Le sue frasi, il suo modo di essere sono per noi fonte d’ispirazione e continuiamo a lavorare ogni giorno per essere sempre migliori, per continuare a vincere, attingendo dalle nostre radici, dalla nostra storia, ma con lo sguardo costantemente rivolto al futuro, con la voglia di tingerlo sempre di bianconero. Di questo, ne siamo certi, ne sarebbe stato orgoglioso. La Supercoppa, vinta pochi giorni fa, gli avrebbe regalato un sorriso e strappato, probabilmente, un commento destinato a diventare eterno.

Oggi scenderemo in campo pensando a lui, che è sempre nei nostri ricordi, nel nostro presente e nelle nostre vittorie».

Probabili formazioni Juve-Bologna: le ultime sulle possibili scelte di Pirlo

Ore 08.30 – La Juve affronterà il Bologna domani alle 12.30, nel match valido per la 19ª giornata di Serie A. Per quanto riguarda le probabili formazioni, Pirlo potrebbe dare spazio a De Ligt, rientrato dopo la negatività al Coronavirus, concedendo così un turno di riposo a Chiellini. In casa Bologna, due sono i dubbi di Mihajlovic: Svanberg e Barrow al momento favoriti su Dominguez e Vignato.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Danilo; McKennie, Arthur, Bentancur, Bernardeschi; Ronaldo, Morata. All. Pirlo.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa oggi: le prime pagine del 24 gennaio

Continua a leggere
Advertisement

Copyright © Juventus News 24 – Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.