Valverde aspetta la Juve: «Ho rivisto la partita fino alla nausea»

valverde
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Valverde in conferenza stampa all’Allianz Media Center alla vigilia della sfida di domani sera contro la Juventus

E’ un Valverde che non lesina complimenti alla Juve quello che si presenta in conferenza stampa per la tradizionale vigilia Champions. «Domani ci aspettiamo la Juve migliore. In questo stadio il pubblico li sostiene e creano molte occasioni da gol. Noi cercheremo di gestire il gioco, ma sappiamo che domani sarà una delle partite più difficili di tutte».

Poi spazio allo domanda sibillina sul mancato rinnovo di contratto di Messi. «Ora lui è qui– taglia corto il mister- Non serve parlare più di tanto». E Dybala? «Non è solo lui che mi preoccupa. Hanno Higuain, Pjanic, Cuadrado… Il blocco intero è molto forte, dobbiamo difendere concentrati al massimo».

«Il calcio italiano? Si parla molto della Nazionale, ma non credo che la mancata qualificazione ai Mondiali e la finale di Cardiff siano collegate. Arrivare in finale è già un successo. La Juve è una delle squadre più forti d’Europa, come Roma e Napoli».

«Non ci sono favoriti. La gara perso qui dello scorso anno l’ho rivista fino alla nausea, anche a New York. Le circostanze erano diverse, poi ogni sconfitta aiuta a migliorare».