Bacic: «Alla Juve siamo una famiglia, lavoriamo tutti per un sogno»

Bacic
© foto www.imagephotoagency.it

Bacic, secondo portiere della Juventus Women, parla del suo ruolo ma anche di ciò che significhi giocare in bianconero

Doris Bacic, secondo portiere della Juventus Women, parla ai microni di Juventus TV. Le parole dell’estremo difensore.

PORTIERE«Ho iniziato come attaccante ma non passo mai il pallone a nessuno quindi il primo allenatore mi mise in porta. All’inizio era un ruolo che non mi piaceva, ma poi sì, mi piace la responsabilità e il fatto che tutta la squadra creda in te».

JUVE«Alla Juve siamo come una famiglia con le giocatrici e con lo staff. Lavoriamo tutte per un sogno».

CARRIERA «Ho vinto il campionato e la coppa di Bosnia e Croazia. Ho vinto anche la Coppa di Inghilterra con l’Arsenal e il campionato e la coppa di Belgio».

MOMENTO«Il nostro livello è cresciuto molto perché stiamo giocando da tempo insieme e ci cerchiamo. In campo si vede meglio chi siamo».

ARTE«Mia mamma è un’artista, guardo cosa disegna, cosa fa, e così ho iniziato. Poi mi sono fermata perché giocando a calcio non ho più avuto tempo ma in un mese trovo sempre un giorno per disegnare. Mi piace, è la mia passione. Quando disegno non penso a niente».

MENTALITA’«Arriviamo sempre con la mentalità di volere vincere. Noi lavoriamo in campo e parliamo».