Benatia elogia Matuidi: «È essenziale per gli allenatori. Quando era al Psg…» – VIDEO

Iscriviti

Medhi Benatia, ex difensore della Juve, ha rilasciato alcune dichiarazioni, parlando anche del suo ex compagno di squadra Blaise Matuidi

Ospite nella trasmissione “Le Vestiaire” di RMC Sport 1, Medhi Benatia ha voluto spendere parole d’elogio per Blaise Matuidi. Di seguito riportate le dichiarazioni dell’ex difensore della Juve.

MATUIDI – «Blaise, in tutte le squadre in cui gioca, è essenziale per ogni allenatore. Era un buon giocatore, ma onestamente, non avrei mai pensato che sarebbe diventato campione del mondo, titolare indiscusso ovunque andasse. Ha una costanza… Blaise, sono 60 partite ogni anno! Non è mai stanco, corre per due, per tre. Lo metti in qualsiasi posizione, non si stanca mai. In un gruppo, piace a tutti»

RETROSCENA «Abbiamo fatto una partita amichevole contro il Psg a Miami e mi ha fatto delle domande. Gli ho detto che il direttore continuava a parlare di lui… Pochi giorni dopo, Psg e Juventus trovarono un accordo per 25 milioni di euro per questo trasferimento».

Condividi