Bernardeschi-gol reclama più spazio: Allegri sotto pressione

bernardeschi
© foto www.imagephotoagency.it

Federico Bernardeschi finora è il terzo giocatore meno utilizzato da Allegri, ma ha la miglior media realizzativa di tutti. Si merita una chance al posto di Dybala?

La differenza la sta facendo ora la panchina. Douglas Costa è a tutti gli effetti un titolare, specie con il brevettamento del 4-3-2-1. Mandzukic rischia il posto e non solo lui. La rivincita dei nuovi perchè ora parlare ancora di ambientamento pare eccessivo. La cartolina di Atene rischia però di rappresentare un breaking point piuttosto netto nella stagione. Due nomi: Federico Berardeschi e Paulo Dybala. Non è un passaggio del testimone, assolutamente. La “Joya” rimane il punto chiave del gioco ed il numero 10, ma fin’ora è quello che ha giocato di più. E dopo l’avvio da pallone d’Oro, adesso è ancora in calo. Più che tutto sono le parole di Allegri che in un certo senso lo condannano. «E’ un periodo così, deve stare tranquillo». Una ripetizione che dura ormai da un pò troppo tempo.

La sostituzione di ieri sera e quel momento di solitudine dopo la sostituzione è un’immagine chiara. La Joya ora è da sola e la squadra potrebbe funzionare anche senza di lui. Per qualche partita Max ci sta pensando, specie appunto per il modulo a due trequartisti. Non naturalmente nell’impegno chiave contro l’Inter. Però d’altra parte c’è un Federico Bernardeschi che gioca poco e segna, in proporzione. tantissimo. L’ex viola è il giocatore meno utilizzato di tutti se si eccettuano Marchisio e Howedes alle prese con mille infortuni. Il gol di Atene (il terzo stagionale) lo ha elevato a uno status superiore. Normale che ora chiederà e si aspetterà qualcosa di più. A rischiare meno minutaggio non è però solo Dybala, anzi (forse e soprattutto) Mandzukic e Cuadrado. Insomma il nuovo avanza.

Articolo precedente
n'zonziN’Zonzi rompe col Siviglia: «A gennaio me ne vado»
Prossimo articolo
DybalaLa solitudine di Dybala: «Siamo felici col pallone, ma quello che c’è dietro…»