Bonucci-Milan: contatti in corso, l’agente: «Bisogna aspettare»

bonucci
© foto Massimo Pinca

Alessandro Lucci, l’agente di Leonardo Bonucci a Sky Sport ribadisce: «Non ci sono novità, aspettiamo»

L’agente di Bonucci Alessandro Lucci torna a parlare dopo la breve battuta rilasciata a Sportitalia «Cessione al Milan? Stiamo lavorando». Intercettato da Gianluca Di Marzio il procuratore ha ribadito lo stato di stand-by della trattativa. «Non ci sono novità, bisogna solo aspettare…». La situazione è di stallo perchè ballano 10 milioni fra domanda e offerta. 40 non trattabili chiesti dalla Juve e 30 quelli offerti dal Milan. I bianconeri non vogliono contropartite tecniche, qundi l’affare De Sciglio rimane a parte. Il Milan lo valuta 15 milioni, la Juve 10. I contatti proseguono e la situazione in ogni caso rimane in fase di evoluzione.

Bonucci- Milan: c’è il sì del giocatore. 30 milioni l’offerta dei rossoneri, la Juve ne chiede 40 non trattabili. Trattativa in stand-by – 19:23

Stando alle ultime indiscrezioni, Mirabelli e Fassone avrebbero strappato il sì di Leonardo Bonucci offrendogli un contratto da 7 milioni a stagione e la fascia da capitano del Milan in modo da fare diventare il difensore centrale simbolo della possibile rinascita rossonera. In serata Paratici sarà a Milano. La trattativa prosegue parallela a quella per Mattia De Sciglio, anche se per ora le due cose rimangono scisse. L’offerta dei rossoneri è di 30 milioni, ma la Juve ne vuole 40 non trattabili. Il gap di 10 milioni fra domanda e offerta blocca però al momento la trattativa. Secondo Sky Sport l’altro punto in bilico è la valutazione proprio la valutazione di De Sciglio: il Milan chiede infatti ancora 15 milioni, la Juve lo valuta 10. Ma si tratta comunque di due trattative separate.

Arriva la prima vera offerta per Bonucci, si parla di 30 milioni più il possibile inserimento di De Sciglio- 14:00

Sembrerebbe chiara l’offerta del Milan che offrirebbe poco più di 30 milioni, mentre la Juventus ne chiede 45, al giocatore andrebbero 8 milioni a stagione. Da capire un eventuale discorso legato a De Sciglio e la conseguente valutazione. Situazione quindi parecchio delicata, ma dal Milan trapela fiducia per un’operazione che si sta cercando di portare avanti con l’agente del giocatore, che farebbe da tramite tra i due club. Al momento, comunque, ci sarebbe ancora distanza sulla cifra totale dell’operazione e qualora anche successivamente dovesse entrare nell’affare De Sciglio. La società rossonera punta comunque a chiudere la trattativa nel giro di 48 ore.

Bonucci via dalla Juve? Allegri non si oppone e, oltre alle milanesi, spunta l’interesse forte delle big d’Europa: Real e Chelsea – 11:57

“O lui o me”. Risale tutto a prima della trasferta di Oporto. Quando Allegri, dopo la furibonda lite post Juventus-Palermo, impose l’aut-aut. Bonucci finì in punizione in tribuna ed il caso pareva rientrato lì. Le vecchie ruggini però non sono passate del tutto, nonostante le recenti dichiarazioni del mister («Bonucci sarà il prossimo leader della difesa»). C’è infatti di mezzo anche lo scoppiettante intervallo di Cardiff, mai chiarito del tutto. Bonucci può quindi abbandonare la Juve. Marotta ha sempre detto di non voler andare contro la volontà dei singoli giocatori.

La conferma parziale arriva anche dal suo agente Lucci a Sportitalia («Cessione? Stiamo lavorando»). Ma oltre alle piste che portano a Milan e Inter spuntano quelle ben più percorribili, per ingaggio e volontà del giocatore, di Real e Chelsea. Bonucci è da sempre un pallino di Conte e fra i due il feeling è ottimo. Il Real è pronto ad investire una cifra importante per assicurarsi il partner di Sergio Ramos. La Juve valuta, ma non si oppone. Lo stesso giocatore su Twitter non fa nulla per smentire. «Pronto a ricominciare» scrive, ma con una foto in abiti civili senza alcun riferimento ai colori bianconeri.

Il difensore vuole lasciare la Juventus. L’agente conferma. Bonucci può rimanere in Italia: Inter e Milan in agguato – 08:00

Clamoroso! Leonardo Bonucci vuole lasciare la Juventus! Come un fulmine a ciel sereno ieri è circolata la voce di un possibile scambio con il Milan che prevederebbe l’inserimento nell’affare di Romagnoli e De Sciglio. L’agente ha confermato l’ipotesi cessioneSto lavorando alla sua partenza» ha detto) e al momento sembrano esserci due opzioni per Leo: l’Inter o il Milan.

Al momento non è stata avviata alcuna trattativa ma la Juventus non si opporrà alla partenza del suo numero 19. Lucci ha incontrato il Milan in un paio di circostanze, ufficialmente per parlare di Bertolacci ma negli incontri si è parlato anche di Bonucci. Il difensore, come detto, vuole andare via e la Juve attende l’offerta da 45-50 milioni per lasciarlo partire. La lite con Allegri dopo il Palermo e probabilmente le tensioni nello spogliatoio durante la finale di Cardiff hanno spinto il difensore a chiedere la cessione.

Il Milan e l’Inter sono pronti a ingaggiare il difensore centrale della Juventus. Dopo 7 anni Leo, a sorpresa, è pronto a lasciare la Juventus. I bianconeri naturalmente sperano di cederlo all’estero ma non sono escluse sorprese.