Buffon: «Calcio femminile? Conquistato il diritto di inseguire un sogno»

Iscriviti
buffon-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Gigi Buffon si è espresso con parole di elogio e di ammirazione verso il calcio femminile: ecco il commento del portiere

(dal nostro inviato) – Gigi Buffon ha parlato dall’evento al Circolo dei Lettori, dove è ospite alla presentazione del libro di Alessandro Alciato, “Non pettinavamo mica le bambole”. Ecco le sue parole.

CALCIO FEMMINILE «Obiettivamente non invidio nulla, perchè di base sono fatto così per natura. Quello che ho notato quest’estate è un grande interesse da parte di tutti, compresi i miei figli che si fermano a vedere qualsiasi tipo di partita, chiaramente se c’era l’Italia ancora meglio. Questo era anche spunto di riflessione. Ero all’Isola del Giglio nel momento in cui giocava l’Italia e con grande felicaìità ho notato che c’erano diversi bar pieni di gente che guardava l’Italia. Questa è una grande vittoria per loro. Ci sono due chiavi del discorso: quella economica, sul piano della sostenibilità e degli introiti; e poi quello prettamente umano e di sesso. La loro vera vittoria, a prescindere dal seguito che hanno avuto, è l’aver conquistato il diritto ad inseguire il loro sogno. Facendo questo la gente ha dato loro una dignità che prima sembrava quasi non avessero».

Condividi