Calciomercato Juve, ora si cerca un centrocampista low cost

andré gomes
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Juve, a 48 ore dalla chiusura la Juve sonda ancora il terreno per un centrocampista in prestito e c’è in ballo il destino di Spinazzola-Asamoah

Due notti prima del gong definitivo di fine calciomercato. Una sessione, questa, che la Juve ha portato avanti con programmazione senza ridursi alla disperata ricerca dell’ultima ora. Se l’anno scorso proprio in extremis era sfumato il colpo Matuidi, questa volta non dovremmo più assistere ad uno scenario del genere. Tutti i profili ricercati sono andati a buon segno. A partire dagli esterni offensivi (Douglas Costa e Bernardeschi), il vice Buffon (Szczesny), il centrocampista di rottura (Matuidi) e il difensore post-Bonucci (Howedes).

Mancherebbe però ancora un terzino sinistro. O meglio c’è Asamoah, il cui destino è legato indissolubilmente a Spinazzola. O in alternativa si pensa all’impiego di Howedes, che può anche giocare in quel ruolo. Intanto però il via libero bianconero alla cessione di “Asa” non è ancora arrivato, nonostante la non convocazione per l’ultima partita di campionato sembrava ormai il un preambolo fatto per il suo trasferimento al Galatasaray.

Poi si cerca ancora qualche opportunità per rinforzare numericamente il centrocampo. Specie con l’utilizzo del modulo 4-3-3, congeniale al massimo per l’impiego di Matuidi. Piace Renato Sanches, in uscita dal Bayern ed Andrè Silva che vorrebbe lasciare Barcellona dopo essere stato un pò accantonato la scorsa stagione. Per il giocatore del Bayern c’è però forte la concorrenza del Liverpool, su Silva invece è piombato il Psg. In entrambi i casi i club di appartenenza vorrebbero un trasferimento netto. Mentre la Juve per ora propone un prestito oneroso con diritto di riscatto.

 

Condividi