Chibozo nostalgico: «Da quando non si gioca non è più domenica» – FOTO

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il giocatore della Juventus Primavera, Angel Chibozo, e l’astinenza da calcio giocato. Il suo lungo post sui social

Angel Chibozo, giocatore della Juve Primavera, soffre per l’assenza di calcio giocato e ha scritto un lungo post sul suo profilo Instagram, citando la canzone di Cremonini “Marmellata #25”: «Ah da quando non si gioca più… Non è più domenica. Ultime domeniche diverse dalle solite, senza sport. Per noi calciofili non è facile trascorrere la nostra domenica senza calcio. Noi che con i palloni tra i piedi ci viviamo, non riusciamo ad accettare domeniche così. Domeniche diverse dalle solite».

«C’è qui passa lo passa in un centro commerciale, chi in montagna o al mare, chi dorme tutto il giorno perché il sabato sera torna tardi o chi la passa davanti alla TV in famiglia. Poi ci siamo noi, coloro che la passano in modo tutto loro. Ci si sveglia presto, un mix di tensione, ansia, adrenalina e con un unico obbiettivo un testa: quella partita, quella di cui tutti hanno parlato in settimana, quella decisiva, quella più importante. Erano domeniche piene per noi, che ora però è vuole. Sì, così perché quelle domeniche avevano senso: schedine, fantacalcio, liti, abbracci, esultanze, applausi, urli. Partite in campo o in TV ad emozionarsi per la squadra del cuore. Perche il calcio non è solo un gioco.
Il calcio è vita, emozione e forse sì: la cosa più importante delle cose meno importanti. Ma senza calcio, non è più domenica».

View this post on Instagram

Ah da quando non si gioca più… Non è più domenica. Ultime domeniche diverse dalle solite, senza sport. Per noi calciofili non è facile trascorrere la nostra domenica senza calcio. Noi che con i palloni tra i piedi ci viviamo, non riusciamo ad accettare domeniche così. Domeniche diverse dalle solite. C'è qui passa lo passa in un centro commerciale, chi in montagna o al mare, chi dorme tutto il giorno perché il sabato sera torna tardi o chi la passa davanti alla TV in famiglia. Poi ci siamo noi, coloro che la passano in modo tutto loro. Ci si sveglia presto, un mix di tensione, ansia, adrenalina e con un unico obbiettivo un testa: quella partita, quella di cui tutti hanno parlato in settimana, quella decisiva, quella più importante. Erano domeniche piene per noi, che ora però è vuole. Sì, così perché quelle domeniche avevano senso: schedine, fantacalcio, liti, abbracci, esultanze, applausi, urli. Partite in campo o in TV ad emozionarsi per la squadra del cuore. Perche il calcio non è solo un gioco. Il calcio è vita, emozione e forse sì: la cosa più importante delle cose meno importanti. Ma senza calcio, non è più domenica. . . . . . #chibo #chibozo #juventus #juve #football #calcio #seriea #⚽️ #finoallafine #love #amore #passion #ronaldo #cristiano #dybala #douglas #dc11 #quarantine #quarantena #coronavirus #corona

A post shared by Ange Josué CHIBOZO👼🏾 (@ange_josue) on

Condividi