Del Prete: «Dobbiamo fare un bagno d’umiltà. Non si può perdere così»

del prete
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore della Juventus U23 parla dopo la pesante sconfitta contro la Pistoiese. Le parole di Lorenzo Del Prete

(inviato allo Stadio Moccagatta di Alessandria) –  Lorenzo Del Prete mette la faccia dopo il brutto k.o. casalingo della sua Juventus Under 23 contro la Pistoiese. L’esperto difensore bianconero si presenta in conferenza stampa al termine del match. Di seguito le sue parole.

COSA HAI DETTO AI COMPAGNI – «Dobbiamo fare un bagno di umiltà. Queste sono prestazioni che arrivano dopo che vinci 3-0 contro una squadra importante come la Pro Vercelli. Bisogna capire che il campionato non è finito e che la nostra priorità è la salvezza. Se pensiamo già alle vacanze abbiamo sbagliato tutto».

QUANTO HA INFLUITO LA PRO VERCELLI – «Purtroppo penso che inconsciamente abbia influito, altrimenti non si spiega una prestazione del genere. Il calcio è fatto di episodi e se magari qualcuno oggi fosse andato a nostro favore la partita sarebbe andata diversamente, però è chiaro che non possiamo fare una prestazione del genere. Non possiamo fare errori di concetto come quelli che abbiamo fatto. Si può perdere e si può vincere, ma l’intensità e il temperamento che dobbiamo mettere deve essere di tutt’altro tipo se vogliamo raggiungere obiettivi importanti. Siamo la Juve e non possiamo perdere 4-0 in casa».

OBIETTIVO SALVEZZA – «Io penso prima di tutto a salvarmi, poi se viene qualcosa in più lo prendiamo. Abbiamo appena perso 4-0 non possiamo pensare ai playoff perché poi si va fare figuracce come quelle di oggi. Dobbiamo fare un bel bagno di umiltà, rimanere umili e pensare prima di tutto a portare a casa l’obiettivo salvezza».