Connettiti con noi

Hanno Detto

Donadoni: «Allegri si lamenta di Chiesa, io vorrei dire una cosa»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Donadoni: «Allegri si lamenta di Chiesa, io vorrei dire una cosa». Le dichiarazioni dell’ex ct della Nazionale

Roberto Donadoni, che in carriera si è seduto anche sulla panchina della Nazionale, in una intervista a La Gazzetta dello Sport ha parlato in vista del match di questa sera tra Italia Svizzera e in particolare di Federico Chiesa.

ITALIA SVIZZERA – «Una gara delicata, l’Italia merita di andare in Qatar per tutto quello che ha fatto. La Svizzera è competitiva, ma io ci credo: abbiamo qualcosa in più, andremo al Mondiale. Anche gli episodi finora sono andati bene». 

INSIGNE E CHIESA – «L’Insigne ultima versione, quello che taglia verso il centro, supera l’uomo in dribbling, rifinisce, mi somiglia un po’. Anche se io ero più portato alla fase difensiva, mentre lui è molto più bravo in attacco e segna tanti gol. Chiesa ha questo carattere immenso, si sacrifica per la squadra, arretra e, correndo a mille, a volte va un po’ fuori giri. Allegri dice che se lo ritrova esaurito dopo un’ora perché non sempre gestisce gli sforzi, ma è una cosa molto bella: Chiesa si entusiasma. I giocatori li preferisco così».