Felix Correia in, Moreno out: la Juve ha fatto l’affare? Cosa dicono i numeri

© foto Juventus

Felix Correia è stato l’eroe di Juventus U23-Pro Sesto. Chi ha fatto l’affare con lui in bianconero e Moreno al Manchester City? I numeri a confronto

Il primo sorriso della stagione lo ha regalato contro la Pro Sesto, al termine di un match tirato fino all’ultimo. La Juventus U23 ha battezzato l’esordio in panchina di Lamberto Zauli con il primo successo dell’anno, ottenuto nel fortino dello Stadio Moccagatta.

2-1 il risultato finale, con lo svantaggio firmato De Respinisi riequilibrato da Di Pardo e ribaltato dal lampo di genio di Felix Correia. L’esterno classe 2001 ha incantato al suo debutto con la Vecchia Signora: con il suo passaggio in bianconero e la relativa uscita di Pablo Moreno al Manchester City, chi ha fatto l’affare? I numeri non mentono…

Felix Correia si è già preso la Juve: i numeri della sua carriera

È stata la grande rivelazione della serata del Moccagatta. Felix Correia ha già preso per mano la sua Juve, guidandola verso la vittoria attraverso un gol e un assist. Partita totale dell’esterno classe 2001: nessuna sofferenza o difficoltà nell’impatto con il calcio italiano, anzi. Correia ha giocato a tutta fascia, abbassandosi molto sulla linea dei centrocampisti per ricevere il pallone andando poi a puntare l’area avversaria.  Il gol estratto dal cilindro per il marchio decisivo è stata poi una perla di rara bellezza: sterzata sul destro, finta ad eludere il tentativo dei difensori e destro a giro accompagnato dagli «olè» degli addetti ai lavori in tribuna.


«Felix Correia ha tempi mostruosi, e l’anno dell’Under 23 serve a questo, ossia a fargli fare un campionato diverso da quello della Primavera». Così Lamberto Zauli nella conferenza stampa post partita, in cui ha voluto esaltare il suo calciatore. Ma quanto ha inciso nella sua carriera l’esterno portoghese? In Under 19, con lo Sporting Lisbona, Correia ha messo a segno 7 reti in 20 partite, che gli sono servite da trampolino di lancio per il salto al Manchester City. Nessuna presenza con il club inglese, che lo ha girato immediatamente in prestito all’AZ Alkmaar.

In Olanda il calciatore ha dato prova di una sua qualità importante: l’assistenza alla squadra. 4 apparizioni nel turno preliminare di Eredivisie Under 19, condite da 2 assist. Sono stati 23, invece, i gettoni collezionati in Keuken Kampioen Divisie, impreziositi da 3 reti e 5 assist. Felix Correia, inoltre, è stato protagonista anche di una lunga trafila nelle varie selezioni giovanili del Portogallo: 2 presenze con l’Under 15, 5 con l’Under 16, 17 e 6 gol con l’Under 17, 5 apparizioni e 5 reti con l’Under 18 e 2 marcature in 21 presenze con l’Under 19. Un giocatore capace di segnare e far segnare i compagni, adattabile in tutte le posizioni dell’attacco: dalla fascia sinistra alla fascia destra, passando per la trequarti.

Pablo Moreno al Manchester City: i dati dello spagnolo in carriera

Arrivato con il biglietto da visita degli oltre 200 gol segnati nel settore giovanile del Barcellona, Pablo Moreno aveva riposti su di sé i migliori auspici per un futuro roseo alla Juventus. Meno fortunata, rispetto al suo successore a Torino, l’esperienza con le Nazionali giovanili: nella Spagna Under 15 l’esterno ha messo a segno 1 gol in 3 presenze, 3 reti in 12 apparizioni con l’Under 17 e 1 in 3 gettoni con l’Under 18.

Alla sua prima stagione con la Juve Primavera, Moreno ha formato un tridente sulla carta invidiabile con Petrelli e Fagioli. 2 presenze in Coppa Italia Primavera, 6 in Youth League condite da 1 gol e 2 assist, 19 in campionato con 3 gol e 2 assist. Al suo secondo anno nell’Under 19, l’ex Barça ha mantenuto lo score in ambito europeo, mettendo a segno 4 gol in 3 partite, mentre in campionato e Coppa Italia non ha inciso, con 1 rete soltanto in 14 apparizioni e 2 assist in 4 partite di coppa. Ora Moreno vivrà la sua prima esperienza tra i grandi, con il City che lo ha ceduto in prestito al Girona.

Numeri alla mano, sono 24 i gol totali di Felix Correia tra club e Nazionale, 14 invece per Moreno. Anche con gli assist il portoghese è in vantaggio: 7 contro i 6 di Pablo, a simboleggiare come la Juventus sia stata lungimirante nella sua operazione.

LEGGI ANCHE: Pagelle Juventus U23-Pro Sesto: Felix Correia totale, Israel si riscatta VOTI

Condividi