Giorico: «Non siamo riusciti a buttarla dentro. Mokulu fa reparto da solo»

© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore dell’Arzachena Mauro Giorico analizza così la sconfitta contro la Juventus U23, ecco le sue parole

Mauro Giorico, allenatore dell’Arzachena, ha parlato in zona mista dopo la sconfitta contro la Juventus U23. Queste le sue parole. LA CRONACA DEL MATCH

PARTITA – «La differenza tra noi e loro è che non siamo riusciti a buttarla dentro nonostante due occasioni nitide, subendo invece un gol evitabilissimo. Abbiamo fatto una prestazione attenta, caparbia e di questo sono soddisfatto. Gli abbiamo lasciato il pallino del gioco, ovviamente, però non gli abbiamo concesso nemmeno un tiro in porta. Il nostro portiere non ha fatto un intervento, segno che si è lavorato molto bene. E il rammarico è proprio questo: giochi fuori casa senza concedere occasioni ma torni a casa a mani vuote. Dal mio punto di vista meritavamo almeno un pareggio. Peccato».

JUVENTUS – «È sicuramente una Juventus diversa perchè ha dei giocatori come Mokulu che fanno reparto da solo. Però abbiamo lavorato molto bene, senza concedere spazi o occasioni. Sono comunque soddisfatto».