Higuain: «Tridente? La risposta è stata buona. Mi piace stare qui» – VIDEO


Gonzalo Higuain, attaccante della Juve, ha parlato nel post partita dopo la vittoria contro l’Udinese in Serie A

In zona mista, Gonzalo Higuain ha parlato nel post partita di Juve Udinese. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

ATTACCO«Credo la risposta sia stata buona per larghi tratti della partita, pur soffrendo qualche ripartenza nel secondo tempo per la stanchezza. La partita è stata su grandi livelli e il risultato lo dimostra. Peccato per il gol preso nel finale che non volevamo prendere, ma in generale credo sia stata una bella giornata. Così contro ogni avversario? Decide il mister, oggi abbiamo dato una bella risposta».

MOMENTO«L’anno scorso avevo sofferto l’andare via da qui, poi ho avuto un anno complicato. Tornare qui e prendere la decisione forte di rimanere è dovuto anche all’amore di tifosi e compagni. Mi piace stare qui, perché sento che la gente dà valore a tutto quello che uno fa in campo e la cosa più importante è che le cose stanno andando bene. Ho preso la decisione giusta, lo sapevo da prima di cominciare perché avevo una voglia folle di continuare che ancora posso giocare a questi livelli».

L’argentino ha poi parlato anche a Sky Sport.

ATTACCO«Il mister ha provato questa soluzione oggi e la risposta è stata buona. Abbiamo fatto una bella prima parte, nel secondo tempo per stanchezza abbiamo sofferto un po’ la ripartenza. La partita è stata di buon livello.Saremo pronti se il mister lo riproporrà, ma ora dobbiamo stare tranquilli e riposarci per le prossime partite».

CORI«È una bellissima cosa. La gente che mi conosce sa che do sempre il massimo, mi piace parlare poco fuori dal campo ma dimostrare dentro al terreno di gioco».

SORTEGGIO«Chi arriva arriva, per vincere la Champions serve vincere con tutte le squadre. Ci alleniamo domattina e non so se il mister ci darà il tempo di vederlo dal vivo».

TRIDENTE«Abbiamo dato una bella risposta a ciò che ha provato il mister, ci siamo divertiti».

RIVINCITA«A me piace dimostrare che voglio migliorare anno dopo anno. Non è una rivicinta, ma una dimostrazione a me stesso che posso continuare a giocare ad alti livelli e che volevo giocare per questo popolo che mi dà tanto amore».

FORMAZIONE«L’abbiamo saputa oggi prima di scendere in campo. Ci ha detto oggi la formazione».